Seguici su

Cerca nel sito

@RegioneLazio agricoltura, Righini ‘proclamare lo stato di calamità per il gelo di aprile’

Il Capogruppo: "La produzione agricola lorda vendibile che ha subìto danni ha superato il tetto del 30 per cento".

@RegioneLazio agricoltura, Righini ‘proclamare lo stato di calamità per il gelo di aprile’

Il Faro on line – “A un mese dalle gelate che hanno provocato ingenti danni alle colture del Lazio non sono ancora arrivate risposte agli agricoltori”, afferma il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giancarlo Righini, vicepresidente della commissione Agricoltura al Consiglio regionale del Lazio.

“Nell’audizione che abbiamo chiesto in commissione agricoltura, e che è stata convocata per lunedì 29 – prosegue il Capogruppo – auspico che l’assessore Hausmann possa rendere note alle associazioni di categoria le risultanze degli accertamenti effettuati e che possa fornire una soluzione appropriata per la gravità dei fatti”.

La produzione agricola lorda vendibile che ha subìto danni – osserva Righini – ha superato il tetto del 30 per cento, misura che consente di poter chiedere la proclamazione dello stato di calamità naturale. Questa decisione non è più rinviabile e sia il Governo che la Regione devono assumersi la responsabilità di dare certezze ai lavoratori del settore”.