Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ponza, Ferraiuolo ‘Non mi sognerei mai di attaccare una persona su questioni giudiziarie’

Il candidato sindaco: "Non ero al corrente di questa vicenda che ha coinvolto Vigorelli".

Ponza, Ferraiuolo: ”Non mi sognerei mai di attaccare una persona su questioni giudiziarie”

Il Faro on line – “Sono venuto a conoscenza dalla stampa dello sbocco giudiziario di una vecchia vicenda di abusivismo edilizio che oggi vede coinvolto l’attuale sindaco Vigorelli ed un dirigente comunale” – dichiara il candidato sindaco Francesco Ferraiuolo.

“Non spetta di certo a me confermare quanto appreso dai giornali, ma se quanto letto fosse vero, sarebbe certamente un fatto grave, soprattutto davanti ai ruoli istituzionali che entrambi ricoprono.

Tuttavia tengo a precisare, in risposta al mio avversario, che non c’è stato da parte mia, né delle persone con me impegnate in Lista, alcun attacco politico e che non ero al corrente di questa vicenda né, se lo fossi stato, l’avrei utilizzata per scopi elettorali-politici.

Infatti sono sempre stato convinto che le persone sulle quali pesano dei procedimenti giudiziari sono da considerasi innocenti fino a sentenza definitiva, nel rispetto della Costituzione Italiana.

Alla mia età e dopo la mia esperienza politica e di vita, non mi sognerei mai di attaccare le persone su vicende giudiziarie ma solo di impegnarmi sui contenuti e sui programmi mantenendo gli impegni presi con i cittadini.

In questa campagna elettorale, come in tutte, ritengo quindi di avere solo avversari politici e non nemici, e gradirei che gli stessi la pensassero ugualmente nel leale rispetto della competizione per il popolo ponzese” – conclude il candidato.