Seguici su

Cerca nel sito

#Sabaudia, Tiziano Lauri a sostegno della candidata sindaco Giada Gervasi

Tiziano Lauri: “Decoro e arredo urbano tra le nostre priorità."

#Sabaudia, Tiziano Lauri a sostegno della candidata sindaco Giada Gervasi

Il Faro on line – “Parlare di degrado urbano in campagna elettorale può sembrare argomento populista e di mera polemica.

Eppure, se si adotta un confronto proposito e mirato alla progettualità, ci si rende conto di come il tema sia di fondamentale importanza.

Ma, soprattutto, di come sia necessario affrontarlo al fine di programmare seriamente un piano di intervento mirato, atto a risolvere situazioni di incuria che, non solo vanno a deturpare il decoro della città ma anche a creare situazioni di rischio per i cittadini”, conclude Tiziano Lauri, candidato al Consiglio comunale per la lista “I Giovani Cittadini”, a sostegno di Giada Gervasi.

Lauri vuole mettere a disposizione della prossima amministrazione comunale di Sabaudia la grinta che lo contraddistingue e un programma in materia di decoro urbano ben definito.

“Si parla sempre di Sabaudia ‘città-gioiello’ ma di quel prezioso mi sembra sia rimasto ben poco…

Tante potenzialità inespresse e un’incuria che nel tempo ha preso il sopravvento: aiuole mal tenute, erba alta ai bordi delle strade, soprattutto nelle periferie, marciapiedi e strade dissestati, nessun intervento di riqualificazione del verde pubblico ecc. Ora serve rompere con il passato e far tornare a splendere la nostra amata cittadina. Quella ‘città-gioiello’ non deve rimanere solo un appellativo, bensì trasformarsi in una vera risorsa per la popolazione”. Conclude ancora Lauri.

Nel programma elettorale della coalizione “Cittadini per Sabaudia”, particolare spazio,quindi, alla promozione del decoro e arredo urbano, in maniera sostenibile e uniforme, affinché la città possa fare del suo stile un biglietto da visita d’eccellenza, fungendo altresì da calamita per il turismo.

La pulizia, la rigenerazione urbana e il recupero degli spazi abbandonati, anche dai processi produttivi – l’area Sipeo ad esempio – diventano di diritto lo strumento per restituire una nuova qualifica ambientale, economia e sociale a zone degradate del territorio.

Inoltre, sarà messa in atto la predisposizione di un piano di manutenzione urbana del patrimonio immobiliare pubblico, risorsa importante che va mantenuta e gestita con il miglioramento dell’esistente, intervenendo con azioni efficaci e tempestive che vanno a scongiurare il progressivo deterioramento delle strutture.

E’ stata anche prevista la riqualificazione degli spazi urbani pubblici, come il Belvedere e Piazza Roma, al fine di renderli sicuri e accoglienti per cittadini e turisti.

“Un impegno importante, che va perseguito senza esitazione e attraverso la condivisione di intenti – commenta Lauri.–

A tal proposito vogliamo istituire una “Scuola di idee e di progetti” in collaborazione con gli Enti universitari, pur continuando sempre a interloquire con i cittadini e le loro esigenze/proposte.”

E conclude: “Sabaudia è nata come città razionalista e, in quanto tale, la sua costituzione strutturale è delineata da regole ben precise e nette.

Attualmente, però, si trova avvolta da un velo di inadeguatezza sul piano politico, economico, turistico, strutturale e gestionale che offusca la sua vera natura.
Togliamo quel velo e facciamo tornare a splendere la nostra città.”