Seguici su

Cerca nel sito

Rubata la reliquia di don Bosco, sparita l’urna col cervello

La comunità si sarebbe accorta del furto all'ora di chiusura della Chiesa

Più informazioni su

Il Faro on line – Risalirebbe a ieri sera il furto della reliquia di don Bosco dall’omonima Basilica di Castelnuovo, in provincia di Asti. Secondo quanto appreso, la comunità si sarebbe accorta del furto all’ora di chiusura della Chiesa, meta ogni anno di numerosi pellegrini devoti al Santo, la cui congregazione è oggi presente in novanta Paesi del mondo con 1.600 istituti. Le indagini dei carabinieri, coordinate dalla procura di Asti, si stanno svolgendo nel massimo riserbo.

Colle don Bosco è la collina che sorge in borgata Becchi, frazione Morialdo del comune di Castelnuovo (Asti), dove San Giovanni Bosco nacque il 16 agosto 1815. La basilica è stata consacrata nel 1984. Le reliquie del Santo sono collocate dietro l’altare della Chiesa inferiore, a indicare il luogo di nascita del fondatore dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Santo molto caro a Bergoglio, in occasione dei 200 anni della sua nascita, nel 2015, Papa Francesco gli ha reso omaggio nella basilica di Maria Ausiliatrice, a Torino. “Sono tanto riconoscente ai salesiani, per quello che hanno fatto per la mia famiglia, che era molto attaccata a loro”, aveva detto in quella occasione. “Mia mamma e mio papà – aveva aggiunto Francesco – sono stati sposati da un salesiano, missionario della Patagonia, proveniente da Lodi, che mi ha molto aiutato nella mia vocazione”.

 

 

Più informazioni su