Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, quei ponteggi antichi… come le rovine archeologiche

Striscione sui ponteggi di un torrione in fase di restauro del Castello di Ostia Antica.

#Ostia, quei ponteggi antichi… come le rovine archeologiche

Il Faro on line – Soldi pubblici sprecati, inefficienze dell’amministrazione locale, contribuenti costretti a pagare le pesanti irresponsabilità di politici e di amministratori del patrimonio pubblico, bene comune appartenente a tutti i cittadini. È bene sottolinearlo per qualche politico “distratto”.

Tanto eloquente quanto significativa la scritta a opera di cittadini stanchi di assistere a sprechi, a disorganizzazione amministrativa, a incompetenze di funzionari pubblici. È una frase che campeggia, da molto tempo, sui ponteggi di un torrione in fase di restauro del Castello di Ostia Antica, a due passi da Roma.

Svetta come fosse una bandiera, forse vuole lanciare un grido d’allarme, forse vuole avvisare i turisti e i visitatori, il suo obiettivo è certamente raggiunto: evidenzia con simpatia la totale incapacità di gestire e di valorizzare il patrimonio artistico e storico d’Italia, unico grande bene del Paese.