Seguici su

Cerca nel sito

#Fondi e il commercio ambulante, prosegue il tour informativo di Confcommercio Lazio sud nei mercati

L’iniziativa è stata un’occasione di confronto e riflessione sulle tante criticità che contraddistinguono anche il mercato settimanale di Fondi.

#Fondi e il commercio ambulante, prosegue il tour informativo di Confcommercio Lazio sud nei mercati

Il Faro on line -Prosegue il tour informativo nei mercati della provincia di Latina avviato da Confcommercio Lazio Sud.

Il 4 giugno il presidente delle Ascom territoriale di Fondi, Vincenzo Di Lucia, insieme alla responsabile tecnica e coordinatrice della Fiva-Confcommercio Lazio Sud, Enrica Vacca, hanno incontrato gli operatori del mercato settimanale di Fondi, località mola Santa Maria.

Molte le segnalazioni e le richieste raccolte nel corso della mattinata in risposta del successo che sta riscuotendo l’iniziativa nata con il chiaro intento di presentare agli operatori del settore dell’ambulantato servizi e convenzioni, raccogliere le loro segnalazioni rispetto alla gestione degli spazi e la qualità delle aree mercatali e ascoltare i loro fabbisogni specifici.

L’iniziativa è stata un’occasione di confronto e riflessione sulle tante criticità che contraddistinguono anche il mercato settimanale di Fondi.

Da un’attenta analisi sui territori toccati dal tour informativo messo in campo da Confcommercio Lazio Sud e le sue articolazioni territoriali, si evince che gli operatori necessitano di essere rappresentati e tutelati per vedere riconosciuto il diritto ad operare nella legalità.

Sentiti gli umori degli operatori e raccolte le segnalazioni Confcommercio Lazio Sud si impegna ad attivare, sin da subito, un contatto diretto il Comune.

Nei prossimi giorni il presidente dell’Ascom locale Di Lucia chiederà un nuovo incontro all’amministrazione Comunale per avviare un tavolo di concertazione capace di dare risposte concrete e trovare soluzioni ai tanti problemi che affliggono la categoria.

Il tour proseguirà con altre tappe in provincia di Latina.

I mercati rionali e gli ambulanti si sentono abbandonati pertanto è giunto il momento di fare di più, l’iniziativa dei punti informativi nei mercati è nata proprio per questo, il sindacato del commercio ambulante deve essere presente sul territorio per raccogliere i malumori e le criticità reali.