Seguici su

Cerca nel sito

Il Consorzio Unitario La Sughereta deve pagare oltre 16 milioni di euro al Comune di #Pomezia

Fucci: "Questi soldi vanno restituiti alla cittadinanza sotto forma di opere di urbanizzazione, aree verdi e spazi di aggregazione rimasti incompiuti".

Il Consorzio Unitario La Sughereta deve pagare oltre 16 milioni al Comune di #Pomezia

Il Faro on line – Un decreto ingiuntivo del Tribunale di Velletri – Prima sezione civile – dispone il pagamento di 16.352.404,59 euro al Comune di Pomezia da parte del Consorzio Unitario la Sughereta entro il 7 luglio prossimo.

Il decreto arriva dopo il ricorso dell’Ente contro la società Parsitalia che, il 1 agosto 2006, stipulò con il Comune di Pomezia le convenzioni di pianificazione urbanistica dei Comprensori P12-P13-P14 (Parco della Minerva).

“Le convenzioni – spiega l’assessore Federica Castagnacci – prevedevano la realizzazione da parte della società di numerose opere di urbanizzazione: parcheggi, strade interne, aree verdi, opere mai realizzate o rimaste incompiute. Oggi il Tribunale dispone che il Consorzio (intervenuto dopo il fallimento della società Parsitalia, ndr) restituisca al Comune di Pomezia i 16.352.404,59 euro coperti da apposita polizza fideiussoria a garanzia dell’esatta e piena esecuzione delle opere”.

“Un atto dovuto alla Città – aggiunge il sindaco Fabio Fucci – Questi soldi vanno restituiti ai residenti di Parco della Minerva e alla cittadinanza tutta sotto forma di opere di urbanizzazione, aree verdi e spazi di aggregazione rimasti incompiuti a causa di una gestione urbanistica del territorio fondata sulla speculazione edilizia e sul danneggiamento del territorio. Ma oggi Pomezia ha voltato pagina: servizi, opere pubbliche, decoro urbano e tutela del territorio sono al centro della nostra attività amministrativa, con l’unico obiettivo del benessere della Città e dei cittadini”.