Seguici su

Cerca nel sito

Al via il Progetto Asia 7, il Servizio Civile nel comune di #Gaeta

Pubblicato il bando per la selezione dei volontari nella Regione Lazio.

Al via il progetto Asia 7,  il Servizio Civile nel comune di #Gaeta

Il Faro on line – “Sì al Progetto Asia 7 (assistenza, solidarietà, integrazione, autonomia) di Servizio Civile, presentato dal Comune di Gaeta” – lo si apprende da un comunicato comunale.

“La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Gioventù e del Servizio Civile Nazionale – lo ha inserito tra le 297 iniziative prescelte per la Regione Lazio, il cui bando è stato pubblicato nei giorni scorsi.

Un successo che si rinnova per i Servizi Sociali Comunali, dando il via alla selezione di 4 volontari.

Il progetto Asia 7  nasce dalla volontà di dare continuità al Servizio Civile nell’ambito delle azioni sociali poste in essere dal Comune di Gaeta, allo scopo di diffonderne i principi e i valori, e fornire ai giovani l’opportunità di vivere un’esperienza nel sociale e contestualmente avvicinarli alla realtà del volontariato.

Le precedenti attività di Servizio Civile poste in essere nel territorio cittadino hanno riguardato:

il centro  diurno per disabili gravi adulti, con attività di assistenza, accompagnamento, supporto alla persona, segretariato sociale, partecipazione ad attività ludico ricreative;

il servizio domiciliare con interventi assistenziali ed educativi offerti a domicilio a persone anziane o diversamente abili o a famiglie disagiate con minori a rischio;

il servizio di assistenza scolastica  a favore di alunni disabili attraverso il supporto alle attività didattiche scolastiche ed il sostegno ai  rapporti con la famiglia;

i servizi sociali comunali con la partecipazione alla programmazione degli interventi di assistenza domiciliare nei confronti di alcuni adulti disabili,  alla realizzazione di un piano progettuale a favore di persone svantaggiate e disabili  e alla raccolta di dati territoriali  sulla disabilità.

I volontari, inoltre,  hanno  partecipato a diversi convegni e corsi di formazione e  hanno collaborato alla realizzazione di attività trasversali di gruppo,  di formazione e di informazione.

Il progetto Asia nella sua versione originale e nelle edizioni successive rappresenta, dunque, l’impegno che il Comune di Gaeta  ha avuto sempre nel diffondere e sensibilizzare i giovani ad una  cittadinanza attiva responsabile nello specifico  nell’area della disabilità.

Significative nell’evoluzione del progetto sono state  le  molteplici iniziative trasversali, realizzate in collaborazione con gli enti partner del progetto (scuole associazioni, enti di formazione), che hanno permesso di arricchire le attività progettate con aspetti innovativi e altamente formativi sia in termini valoriali che di competenze rendendo sempre più completo il coinvolgimento volontari nella rete territoriale dei servizi.

Nelle diverse situazioni in cui si sono trovati a operare i volontari di Servizio Sociale il 90% di essi ha saputo coniugare l’aspetto professionale del proprio ruolo relativo all’assistenza con  la motivazione al servizio e la  riscoperta del senso di solidarietà nei confronti delle persone svantaggiate. Medesimo riscontro positivo è stato rilevato nelle famiglie che hanno beneficiato dei  volontari.

Anche per l’edizione  2017  si auspica la realizzazione  delle attività con giovani motivati e desiderosi di fare una esperienza  di solidarietà  e  formativa  che sicuramente   li aiuterà nel percorso della loro vita  futura.  La durata del servizio civile  è di dodici mesi. Ai volontari spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

La domanda di partecipazione alla selezione di quattro volontari per il progetto di Servizio Civile nel Comune di Gaeta Asia 7 deve essere indirizzata direttamente al Comune,  e deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017.

La domanda, firmata dal richiedente deve essere:

·         redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 del bando regionale  attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;

·         accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;

·         corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.

 

Può essere presentata esclusivamente nelle seguenti modalità:

1) con Posta Elettronica Certificata (Pec) di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;

2) a mezzo “raccomandata A/R”;

3) a mano.

Gli uffici comunali del Servizio Sociale e l’Informagiovani sono a disposizione per fornire  i moduli e ulteriori indicazioni per la corretta compilazione delle domande.

Tutte  le informazioni  e i chiarimenti utili alla presentazione del progetto potranno essere richiesti presso Dipartimento Cultura e Benessere Sociale  sito al terzo piano del Comune di Gaeta in Piazza XIX Maggio n. 10  nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e il martedì e il giovedi dalle ore 15,30 alle ore 17,30 – telefono 0771/469449 e all’ indirizzo di posta elettronica: servizisociali@comune.gaeta.lt.it; indirizzo di posta certificata: comunedigaeta@pec.gedea.it.

Info anche presso l’Informagiovani comunale che riceve il lunedì dalle 10 alle 13, il martedì ed il giovedì dalle 15 alle 17.30 in Via Firenze 2 (angolo Via Piave), tel.  0771.465054, Facebook: Sportello Informagiovani Gaeta. Email: informagiovani@comune.gaeta.lt.it.

Sui siti web www.comune.gaeta.lt.it e www.serviziocivilecomunegaeta.it è possibile visionare e scaricare il bando del servizio civile nazionale per la Regione Lazio con i relativi moduli per la domanda di partecipazione” – conclude il comunicato.