Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, rischio alluvione, il ‘mistero’ della strada sbarrata foto

Un canale tombato, la via che si allaga, e il delegato... resta all'oscuro.

#Fiumicino, rischio alluvione, il mistero della strada sbarrata

Il Faro on line – “Il concetto è più o meno quello di mettere la polvere sotto al tappeto, cioè non risolviamo il problema ma nascondiamolo alla vista. E’ quello che sta accadendo da mesi a via Castagnevizza angolo via Monte Cadria, con il passaggio sbarrato alle auto per il possibile allagamento della strada”.

A sollevare la polemica è Mario Russo D’Auria, leader di Gil (Gruppo indipendente libero per Fiumicino). “So che in questo periodo qualche riunione è stata fatta, ma il problema è lì fermo da mesi, una strada comunale è impercorribile e si perde tempo… Tutto perché una volta esisteva un canale che nel tempo qualcuno ha pensato bene di chiudere, rompendo il delicato equilibrio che i nostri bonificatori avevano creato.

Oggi si deve correre ai ripari, e mi chiedo: a spese di chi? E come? Domande legittime che sono costretto a fare tramite stampa perché ancora una volta l’amministrazione comunale ha deciso di non coinvolgermi in qualità di delegato ai problemi idraulici. Una figura che sto cercando avanti di portare avanti con dignità, in maniera totalmente gratuita, ma che evidentemente non viene considerata da chi sta in Comune.

Non certo dal sindaco, che l’ha istituita, ma da tutto il resto della macchina amministrativa, dirigenti, assessori, uffici vari. E così si arriva ad affrontare i problemi senza confronto, con intollerabili lungaggini tecnico burocratiche, e con il costante disagio dei cittadini costretti a subire divieti di traffico poco comprensibili, visto peraltro che il rischio di allagamento della sede viaria diventa reale sono in caso di abbondanti piogge”.