Seguici su

Cerca nel sito

Max Biaggi, drenaggio toracico eseguito, con quadro clinico in evoluzione

Sono soddisfacenti i parametri. Ancora, in rianimazione. La prognosi rimane riservata. Nel mattino di oggi, verrà emesso un nuovo bollettino medico

Max Biaggi, drenaggio toracico eseguito, con quadro clinico in evoluzione

Il Faro on line – Aveva fatto pensare al peggio, all’inizio. Nel momento dell’incidente, avvenuto lo scorso 9 giugno, sulla pista di Latina, era stata tanta la paura sorta attorno, alla sorte di Max Biaggi.

Dopo il ricovero d’urgenza, avvenuto poi all’Ospedale San Camillo di Roma, dove ancora il pilota romano si trova, le sue condizioni sono evolute al meglio fino ad essere considerate stabili, in queste ore.

Per l’intera giornata di venerdì, immediatamente in seguito all’evento, erano state ferrate le attenzioni dei medici, sul pluricampione mondiale della 250 di motociclismo. Ed il direttore, del pronto soccorso del nosocomio di Roma, aveva deciso di tenerlo in reparto rianimazione, seppur non fosse in pericolo di vita. Il riscontro degli esami a cui era stato sottoposto, avevano riscontrato un trauma toracico e spinale. Multiple, le fratture riportate, con 30 giorni di prognosi.

Ieri, non sono mutate le cure per Max che ha subìto un’operazione chirurgica in nottata, per permettere “l’incremento della falda toracica di pneumotorace destro”. In questo modo, è indicato nel bollettino diffuso, alle 19 di ieri. Inoltre, come indica la nota dell’Ospedale, il suo quadro clinico è in evoluzione e gli esami radiografici effettuati, post operazione, nella mattinata di sabato 10 giugno, hanno mostrato lo stato di salute, voluto. L’aumento della falda toracica, c’è stato e per Biaggi è stato posizionato un drenaggio toracico.

I parametri vitali sono soddisfacenti”. E questa, è una parte fondamentale del bollettino diffuso, che fa pensare positivo e al meglio. Tranquillizzano, le condizioni attuali, di salute, di Max, anche se la prognosi resta riservata: “Continuano, sia il monitoraggio multiparametrico e radiologico, che le procedure di supporto non invasivo, dell’attività respiratoria”. In questo modo, si continua a leggere, nell’aggiornamento medico comunicato alla stampa. Nelle prime ore di questa mattina, verrà diffuso un altro bollettino medico.

Prende forza, il due volte campione del mondo in Superbike, dai tanti messaggi ricevuti, da tifosi e affezionati. Lo dichiara la sua fidanzata, Bianca Atzei, come indica il post da lei stessa messo, sulla sua pagina ufficiale Fb: “E’ una roccia, vi ringrazia tutti. Mi ha detto di dirvi che la vostra energia e il vostro affetto lo fanno sentire meglio”. E’ in buone mani, la salute di Max, introduce il messaggio della Atzei: “E’ forte e testardo”. Prosegue, a dire. E con lei, al suo capezzale, sono accorsi, gli amici, il padre e la sua ex compagna, Eleonora Pedron.