Seguici su

Cerca nel sito

#Gaeta, approvato il progetto ‘Mam- Memorie- arte- mare’

L’intero progetto sarà realizzato e coordinato dal Cat Latina - Confcommercio Scarl in sinergia con il Comune di Gaeta e le attività aderenti.

#Gaeta, approvato il progetto ‘Mam- Memorie- arte- mare’

Il Faro on line – Anche Gaeta tra le città vincitrici del bando per il finanziamento dei programmi relativi alle “Reti di Imprese tra Attività economiche su strada” della Regione Lazio.

Si tratta della Rete di 56 imprese denominata: Mam -Memorie Arte Mare– proposta al Comune di Gaeta da Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud e Cat – Confcommercio Latina Scarl.

Il programma di Rete verte sulla valorizzazione del tessuto produttivo e commerciale di Gaeta dando maggiore impulso alle bellezze storiche ambientali ed artistiche della città.

Il progetto, che prevede la costituzione di una rete di 56 imprese firmatarie del programma, ha come obiettivo la valorizzazione di un’area identificata dalle principali vie e piazze che partono dalla città vecchia medievale, fino ad arrivare alla marina di Serapo, passando per Corso Cavour, Via Mazzini, Corso Italia, Via Indipendenza e Lungomare Giovanni Caboto.

L’intento è quello di dare risalto al forte legame tra Memorie, Arte e Mare, che da sempre accompagnano lo sviluppo socio-culturale della città, a tale scopo sono state coinvolte nel progetto le Associazioni “I tesori dell’arte” e “Memorie Urbane”.

La memoria è quindi considerata un punto di partenza fondamentale per un processo creativo e innovativo di ridefinizione di un’identità collettiva che guarda al futuro con un occhio al passato.

La vision della rete sarà quella di legare e rendere fruibile all’utilizzo questa dote di giacimenti artistici ai visitatori, agli artisti e ai cittadini.

Sarà per questo necessario mettere in sinergia un nucleo di operatori che partecipino alla qualificazione, l’animazione ed il potenziamento dell’attrattività della città.

Gli interventi strategici, oggetto del finanziamento, coprono 5 macro-aree e sono:

1. “Governance e manager di rete”

2. “Interventi di manutenzione e arredo urbano dell’ambiente”

3 “Azioni complementari alle politiche di mobilità intelligente nonché al miglioramento dell’accessibilità all’area e alla fruizione degli spazi pubblici interessati”

5. “Comunicazione, marketing di Rete, animazione territoriale, iniziative promozionali e valorizzazione delle eccellenze”

6. “Innovazione di filiera e gestione di servizi in comune rivolti alle imprese e/o ai cittadini”

In particolare, negli interventi di marketing e promozione territoriale e abbellimento dell’arredo urbano, è stato coinvolto il Comune di Gaeta che, a sua volta, ha partecipato con un cospicuo cofinanziamento finalizzato a integrare le luminarie artistiche del periodo natalizio con iniziative a cura della Rete.

Le due associazioni culturali: “I tesori dell’arte” e “Memorie urbane”, partner del progetto, interverranno rispettivamente per la creazione di un circuito museale cittadino e per l’abbellimento di aree di sosta con panchine artistiche ed istallazioni di arte urbana.

Ampio spazio sarà dato al marketing e alla comunicazione, con la creazione di un portale web dell’area e la promozione social degli eventi in programma e anche al riutilizzo di locali commerciali vuoti e/o sfitti presenti nell’area di intervento per la realizzazione di eventi artistici e progetti innovativi.

L’intero progetto sarà realizzato e coordinato dal Cat Latina – Confcommercio Scarl in sinergia con il Comune di Gaeta e le attività aderenti.