Seguici su

Cerca nel sito

#Sabaudia, Gervasi non ha dubbi ‘Nessun apparentamento con chi ha amministrato negli ultimi 20 anni’

La candidata sindaco: "Ho firmato, insieme ai miei candidati, un codice etico che esclude accordi di alcun genere".

Più informazioni su

#Sabaudia, Gervasi non ha dubbi ‘Nessun apparentamento con chi ha amministrato negli ultimi 20 anni’

Il Faro on line – Alla vigilia della scadenza dei termini per la presentazione degli eventuali apparentamenti, la candidata a sindaco di Cittadini per Sabaudia Giada Gervasi ribadisce la sua posizione in merito agli apparentamenti.

“L’ho detto in tutte le forme e in ogni appuntamento pubblico e privato che ho tenuto in questi anni e in particolar modo in questi ultimi mesi di campagna elettorale: Io non mi apparento e non ho accordi segreti con nessuno, tanto meno con Secci, Lucci o chi ha governato la città durante gli ultimi vent’anni – commenta Gervasi – Ho firmato, insieme ai miei candidati, un codice etico che esclude apparentamenti o accordi di alcun genere.

Chi parla di miei apparentamenti, dunque, sa di mentire spudoratamente. Ma lo fa perché questo è il suo modo di fare politica. Nessun confronto sui temi, sui contenuti o sul programma elettorale. Ma poi diciamola tutta, posso mai fare accordi con chi offende, con i moralizzatori dell’ultimo minuto, con chi parla parla ma poi alla fine non fa nulla, con chi ha portato Sabaudia al degrado e con chi prima stava da una parte e ora dall’altra? No, non è proprio nel mio stile. La coerenza per me è tutto. Questo è il vero cambiamento di Sabaudia”.

E incalza: “Quante non verità! Ma io sono tranquilla perché i cittadini lo hanno capito, hanno imparato a conoscere chi in questi ultimi vent’anni ha suonato sempre la stessa musica pur cambiando lo strumento musicale, li hanno scoperti.

I cittadini di Sabaudia, e quel 48,14% del primo turno è emblematico al riguardo, hanno capito da che parte stare. E i continui cambi di casacca ne sono evidenza: sono loro quindi ad avere interesse per apparentamenti e accordi segreti non di certo io. Anzi, grazie al nostro gruppo abbiamo dato un’alternativa seria a questi signori”.

Più informazioni su