Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, minori diversamente abili nei centri estivi

Perrone: "Favorita l'integrazione fra minori normodotati e non"

#Civitavecchia, minori diversamente abili nei centri estivi

Il Faro on line – All’indomani della pubblicazione dell’avviso pubblico per l’inserimento di minori diversamente abili, l’assessore all’Istruzione Gioia Perrone commenta la novità:

“Non posso che esprimere soddisfazione per la grande disponibilità data dagli organizzatori dei centri estivi a inserire soggetti diversamente abili all’interno delle loro attività, devo dire dimostrando notevole sensibilità.

L’obiettivo dell’amministrazione è stato quello di favorire una massima integrazione fra soggetti normodotati e diversamente abili e di fornire l’opportunità ai genitori di scegliere il centro estivo più conforme alle esigenze dei propri figli. L’Ac ha messo a disposizione dei centri autorizzati il personale della sot Ippocrate che sarà pagato dal Comune e aiuterà i centri nella gestione delle attività. Devo ringraziare gli uffici dell’istruzione e dei servizi sociali che hanno lavorato in maniera proficua e collaborando fra loro.

In alcuni casi il disabile potrà partecipare in maniera gratuita al centro estivo, in altri dovrà pagare in forma ridotta. Credo che questa novità rappresenti una piacevole innovazione nel mondo locale dei centri estivi, a tutela ed integrazione delle persone meno fortunate di noi”.

Per maggiori informazioni sul numero dei posti e sull’eventuale quota da pagare si potrà chiedere all’ufficio istruzione mentre per quanto riguarda la modulistica da compilare si potrà chiedere all’Urp o scaricarla dal sito istituzionale del Comune.