Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, aggressioni fisiche e verbali, vittima una donna

Eseguita nei confronti del compagno una misura di allontanamento dalla casa familiare.

#Fiumicino, aggressioni fisiche e verbali, vittima una donna

Il Faro on line – Quattro anni di aggressioni fisiche e verbali che si ripetevano anche davanti alle figlie minorenni: insulti e percosse, perpetrate dal compagno tra le mura domestiche, delle quali è stata vittima una donna, costretta più volte a fuggire di casa e a recarsi in ospedale.

Dopo l’intervento degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino, all’uomo, un sessantaquattrenne, sono stati contestati i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Inoltre, le forze dell’ordine hanno eseguito nei confronti dell’uomo una misura di allontanamento dalla casa familiare: dunque, il sessantaquattrenne non potrà più entrare tra le mura domestiche se non autorizzato, né avvicinare la compagna e i figli.