Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Gialle, la canoa giovanile festeggia 26 medaglie ai Regionali Laziali

Sulla distanza dei 200 metri, arrivano 16 ori, 5 argenti e 5 bronzi. I più piccoli si qualificano per il Trofeo Coni

Fiamme Gialle, la canoa giovanile festeggia 26 medaglie ai Regionali Laziali

Il Faro on line – E’ stata una competizione vincente, per le Fiamme Gialle, quella che si è svolta lo scorso 18 giugno, al laghetto dell’Eur. Ai Campionati laziali dei 200 metri, gli atleti gialloverdi hanno fatto incetta di medaglie.

Ne hanno messe, ben 26 al collo, festeggiando 16 titoli regionali, sotto il sole di Roma. E’ stata la più vincente della manifestazione, la canoa della Guardia di Finanza e lo ha fatto, dagli allievi, fino ad arrivare agli junior. In particolare, per questi ultimi, non c’è stata storia per nessuno, dimostrando in ambito laziale, di non avere rivali e di essere la società numero uno, nella categoria.

Insieme ai 16 ori vinti, si sono aggiunti anche i 5 argenti e i 5 bronzi conquistati, che vanno a pesare un palmares prezioso, incorniciato dall’oro raggiunto nel K4 200, composto da Paolo Ghelardini, Davide Ottaviani, Riccardo Tovo e Mattia Bruni. La squadra dei canoisti si è aggiudicata, non solo trofeo laziale, ma anche quello intitolato a Meri Giampaoletti.

Grande soddisfazione è arrivata anche dai più piccoli, che facenti parte del team della Canoagiovani, hanno ottenuto 2 ori, 2 argenti e 1 bronzo, vincendo quelle gare importanti, che hanno fatto da qualifica per il Trofeo Coni: “Una competizione vincente – ha affermato il Tecnico Stefano Pacchiarini – ho visto tutti i ragazzi gareggiare con determinazione e sempre con il sorriso stampato in viso. Segno di un gruppo unito e virtuoso”.