Seguici su

Cerca nel sito

Max Biaggi, dimesso dall’Ospedale, ‘Sono felice, oggi è una bella giornata!’

Dopo una lunga degenza, in rianimazione, avvenuta dopo l’incidente al circuito Sagittario, il pilota romano è uscito dal San Camillo

Max Biaggi, dimesso dall’Ospedale, ‘Sono felice, oggi è una bella giornata!’

Il Faro on line – Dopo 18 giorni di ricovero, Max Biaggi torna a casa. La sua dimissione dall’Ospedale San Camillo di Roma, è avvenuta nel pomeriggio di oggi.

Il due volte campione mondiale della 250 era stato ricoverato d’urgenza nel cosocomio romano dopo l’incidente avvenuto, lo scorso 9 giugno in pista, a Latina, durante gli allenamenti, in moto. Immediatamente, erano apparse preoccupanti le sue condizioni di salute, che avevano richiesto il trasferimento nel reparto rianimazione. E’ stato immobile, nel letto dell’Ospedale laziale, Biaggi, senza potersi muovere.

E’ stato curato dall’equipe del Cr1 che Max ha tenuto a ringraziare, davanti ai microfoni dei cronisti accorsi: “Volevo ringraziare i medici – ha dichiarato il pilota romano, come riportato dal corriere.it – la parte della rianimazione che mi ha accudito e il Prof. Cardillo che mi ha operato. Mi ha salvato la vita”. Ha lottato Max, con il suo polmone, dopo aver subito un’operazione, che lo aiutato a riprendere lentamente, le sue funzioni vitali: “Sono felice”. Ha sottolineato.

Non tornerà per il momento, nella sua casa di Montecarlo, come lui stesso ha precisato, ma resterà a Roma. Sono state tante le testimonianze di affetto, che ha ricevuto da tutti e soprattutto, dai suoi tifosi: “Grazie a tutti, con tutto il nostro cuore!”. Ha tenuto a precisare la sua fidanzata Bianca Atzei, al suo fianco, al momento della dimissione dall’Ospedale. A domanda dei cronisti, se in un futuro imprecisato, Max tornerà in pista, il centauro pluridecorato ha risposto : “Non ho ancora pensato a questo. L’importante è guarire. Vedremo!”. E rivolgendosi alla Atzei, ha scherzato dicendo : “Sarà preoccupata ora, pechè ho detto questo!”.