Seguici su

Cerca nel sito

I Toto in Italia. Annunciato il tour della storica band statunitense

Da sempre considerati uno dei gruppi musicalmente più preparati

Più informazioni su

I Toto in Italia. Annunciato il tour della storica band statunitense

Il Faro on line – E’ stato annunciato ufficialmente il tour della storica band statunitense per i festeggiamenti del quarantesimo anniversario. Oltre che con un nuovo greatest hits, che include anche inediti, nel 2018, il 40 Trips around the sun tour inizierà dall’Europa, esattamente nel mese di Febbraio, arrivando per fortuna a toccare anche il nostro paese con due date nel mese di Marzo il 10 al Mediolanum forum di Assago (Milano) ed il 23 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

I Toto ebbero grandissimo successo sin dall’inizio, grazie all’insieme di musicisti fantastici ed innovativi da sempre considerati uno dei gruppi musicalmente più preparati. Il segno particolare fu nelle loro idee e visioni del rock. Presero a lavorare sul loro stile creandone uno unico, partendo ovviamente dal rock progressivo e hard, come era consuetudine negli anni 70, mischiandolo con le loro melodie pop, soul, funk, blues e jazz producendo dei dischi che li portarono al successo assoluto verso un’ampia varietà di pubblico, persone di cultura, età e gusti molto diversi che li portarono ad un’ affermazione commerciale rilevante.

Il loro primo disco ‘Toto’ uscì appunto nel 1978, magico frutto di un’alchimia umana dei componenti fondatori della band, i fratelli Jeff e Steve Porcaro, Steve Lukather straordinario chitarrista, david Paich, Bobby Kimball, David Hungate, riunitisi la prima volta intorno al 1974 a Los Angeles per iniziare un lungo cammino di successi.

Negli anni il gruppo cambiò spesso componenti, oggi però i membri storici Lukather, Paich, Porcaro insieme a Joseph Williams, hanno lavorato sulle nuove canzoni non ancora pubblicate e rimasterizzato i vecchi successi, grandi classici da presentare nel 2018 in questo fantastico tour che si preannuncia molto emozionante e forse tra i più lunghi della carriera dei Toto.

Più informazioni su