Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, ‘Delibere fantasma su Imu e terreni, ora basta’

Il Comitato spontaneo Isola Sacra chiede la convocazione di una nuova Commissione.

Più informazioni su

#Fiumicino, ‘Delibere fantasma su Imu e terreni, ora basta’

Il Faro on line – Il Comitato spontaneo Isola Sacra, insieme al suo avvocato Carmine Laurenzano, non molla la presa sulla storia dell’Imu da pagare su terreni considerati edificabili da Piano regolatore ma bloccati da diversi vincoli ambientali.

“C’era stata promessa – dicono dal Comitato – una seconda Commissione, dove la dott.ssa Zaccaria avrebbe riferito sulla famosa delibera di giunta n.31 del 2009, quella per intenderci che stabiliva un tetto massimo del 20% di tasse nel momento in cui i terreni fossero rimasti sottoposti a vincoli, sia quella esistenti all’epoca sia quelli eventualmente futuri”.

Ad oggi non si capisce se qualcuno ne abbia mai usufruito, chi ne conoscesse l’esistenza e se sia mai stata trasmessa alla Fiumicino Tributi.

Un dubbio non da poco, sia perché comunque quella delibera è in vigore e dunque l’Imu andrebbe parametrato a quelle disposizioni, sia perché se negli anni qualcuno ne ha beneficiato a scapito del resto dei cittadini sarà interessante capire chi avesse tale informazione preclusa agli altri.-

Ma non è solo di questo che si preoccupa il Comitato: “Il sindaco – afferma una nota – più di un a volta aveva promesso che rimetteva mano ad un’altra delibera, la n.7,  Delibera-esplicativa-valori-aree-edificabili.  quella che determinava i parametri iniziali sui quali calcolare i valori per l’Ici/Imu; ma non l’ha mai fatto, forse perché c’è una parte politiche che non lo vuole fare”.

La temperatura della polemica si alza sempre più: “Non è vero quello che affermano certi dirigenti comunali, e cioè che i ricorsi presentati sugli avvisi di accertamento li vince tutti il Comune. Nelle Commissione tributarie i cittadini cominciano a vincere, più di qualcuno, e saranno sempre di più.

Allora ci chiediamo: perché continuare a buttare denaro? Perché far sprecare ulteriori soldi ai cittadini per pagare avvocati e ricorsi, e far sprecare anche i soldi pubblici con i quali vengono pagati altri avvocati? Per giungere a cosa?”

Infine la richiesta, ribadita anche all’inizio del comunicato: “Chiediamo che venga convocata una seconda commissione, che sia presente il dirigente Zaccaria e magari anche Gonnelli, Merlini e Zorzi che alla prima non c’erano…”

 

Più informazioni su