Seguici su

Cerca nel sito

Bimba di 2 anni in crisi respiratoria a bordo, salvata dall’elicottero del 118

Emergenza medica a bordo del traghetto di linea Moby Tommy, partito da Civitavecchia e diretto ad Olbia

Bimba di 2 anni in crisi respiratoria a bordo, salvata dall’elicottero del 118

Il Faro on line – Emergenza medica a bordo del traghetto di linea Moby Tommy, partito da Civitavecchia e diretto ad Olbia, che durante la navigazione, a circa 40 miglia dalla costa, ha contattato la Sala Operativa della Direzione Marittima di Civitavecchia nella mattinata di sabato.

L’emergenza riguardava una bambina di 2 anni di nazionalità italiana, alla quale il medico di bordo aveva diagnosticato una grave crisi respiratoria in atto che necessitava di un trasferimento d’urgenza presso una adeguata struttura ospedaliera.

Il personale della Guardia Costiera ha immediatamente dato corso alle procedure previste per l’assistenza medica in mare in situazioni d’emergenza e, con il necessario consulto medico del C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico), si è deciso di effettuare l’evacuazione d’urgenza mediante elicottero, per il successivo trasferimento presso il Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Attivata prontamente l’organizzazione del soccorso marittimo, si è disposto l’intervento urgente di un elicottero del 118 da Tarquinia e contemporaneamente veniva richiesto alla nave di invertire la rotta e dirigere verso costa al fine di agevolare il rapido arrivo del mezzo di soccorso.

L’elicottero Pegaso 33, con a bordo personale medico specializzato, è riuscito ad atterrare sul ponte della nave, stabilizzare la piccola paziente e prenderla a bordo per il successivo trasferimento verso il Policlinico Agostino Gemelli dove è giunto poco dopo per le necessarie ed urgenti cure mediche.

Le operazioni di evacuazione aerea sono state costantemente monitorate dalla Sala Operativa di Civitavecchia che ha coordinato ogni singola fase del soccorso, tenendosi in continuo contatto radio con la nave e con il personale del 118 intervenuto nella delicata missione nelle acque del Tirreno.