Seguici su

Cerca nel sito

#Roma, latitante in manette, esibiva la patente del fratello

L'uomo fuggiva dal 2012 e doveva scontare sei anni di reclusione.

Più informazioni su

#Roma, latitante in manette, esibiva la patente del fratello

Il Faro on line – Era latitante dal 2012 e doveva scontare ben  6 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. La fuga del cinquantunenne di Olbia è stata arrestata grazie all’intervento degli agenti della VII Sezione della Squadra mobile di Roma.

L’uomo è stato rintracciato in zona Tiburtina: il suo comportamento nervoso manifestatosi nel corso di un controllo ha insospettito gli agenti che hanno ritenuto opportuno compiere ulteriori accertamenti.

La patente mostrata dal latitante, infatti, non era di sua proprietà bensì apparteneva al fratello con tratti fisici molto simili a quelli del cinquantunenne.

Oltre alla pena di 6 anni e mezzo di reclusione, per l’uomo era prevista una misura di sicurezza di 3 anni per i reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, tentata rapina aggravata e tentata estorsione, inflitta dalla Corte di Appello di Roma.

In passato l’uomo era già stato latitante: nell’agosto 2003, fu arrestato in Brasile perché, presso un albergo di Rio de Janeiro, era stato trovato in possesso di diversi chili di cocaina. Anche in quella occasione, l’arrestato aveva esibito documenti falsi nell’intento di sfuggire alla cattura da parte delle autorità italiane.

Più informazioni su