Seguici su

Cerca nel sito

Bancomat ‘fuori servizio’, il trucco per clonare carte, due arresti a #Pomezia

I due uomini sono stati arrestati e trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Bancomat ‘fuori servizio’, il trucco per clonare carte, due arresti a #Pomezia

Il Faro on line – Erano in possesso di ventuno bancomat e attrezzatura necessaria a clonare questi ultimi: due uomini sono finiti in manette grazie al lavoro dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia.

I due, rispettivamente di quarantanove e quarantotto anni, si aggiravano con atteggiamento sospetto nei pressi di un istituto bancario: gli agenti che transitavano in via del Mare, dunque, hanno ritenuto opportuno eseguire dei controlli.

Oltre ai 21 bancomat, tutti risultati clonati, gli uomini entrambi provenienti dalla Provincia di Napoli erano in possesso di cartelli con scritte “fuori servizio” e “apertura porta inserire carta”, e apparecchiature elettroniche necessarie alla loro illecita attività con la quale clonavano tessere bancomat.

Durante il controllo, i militari hanno scoperto che i due uomini avevano provveduto ad apporre su uno sportello Atm un cartello con la scritta “fuori servizio” e su un altro una microcamera per copiare i codici segreti inseriti dai clienti che eseguivano il prelievo.

Sulla porta di uscita della banca, inoltre, i malviventi avevano predisposto un cartello con la scritta “apertura porta inserire carta” e collocato un dispositivo elettronico: proprio qui i clienti inserivano le proprie carte bancomat che permetteva ai due uomini di clonarle.

I due uomini sono stati arrestati e trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.