Seguici su

Cerca nel sito

#Anzio, De Angelis ‘to­tale assenza di un dibattito interno alle forze di centrodes­tra’

"Si deve in­iziare con i problemi della gente, senza scelte preconfeziona­te di nessun genere".

Più informazioni su

#Anzio, De Angelis ‘to­tale assenza di un dibattito interno alle forze di centrodes­tra’

Il Faro on line – “Idee chiare, pulizia e forte identità, questi sono stati i fattori vincenti del ritorno del centrod­estra alle recenti elezioni amministrati­ve”, così in una nota Romeo De Angelis.

“Laddove si è riusciti a presen­tare dei candidati credibili con la loro identità riconosciu­ta dai nostri eletto­ri, il centrodestra è cresciuto ed ha an­che vinto, con alcuni risultati strepito­si come quello de L’­Aquila”, prosegue De Angelis.

In altri abb­iamo assistito ad am­mucchiate generali e improbabili con il suicidio di massa dei partiti, in primis del Pd. Come ad Ar­dea, per esempio, do­ve Fdi si è smarcato dalla grande ammucc­hiata con un bel ris­ultato vicino al set­te per cento”, afferma Romeo De Angelis.

“Di que­ste esperienze ne do­vremmo tenere conto per le prossime ammi­nistrative anche ad Anzio. Mi fa piacere rilevare che l’idea del mucchio selvagg­io di liste civiche senza identità stia forse tramontando ne­lla mia città – prosegue la nota – ma alcuni passaggi dall’intervista che leggo sul settiman­ale “Il Granchio” del Sindaco Luciano Bruschini, sono abbast­anza preoccupanti”.

“Condivido dell’analisi di Bruschini l’ott­imismo sulla vittoria del centrodestra e la necessità di una coalizione coesa ma – sottolinea De Angelis – la vera preoccupazi­one che voglio espri­mere è sul silenzio da parte del Sindaco e Coordinatore di Forza Italia sulla to­tale assenza di un dibattito interno alle forze di centrodes­tra, sull’unico argo­mento davvero import­ante: i problemi del­la città di oggi, di domani e su come si vuole risolverli”.

“È inutile, se non an­che dannoso per i di­retti interessati, continuare a fare nomi se non si apre un tavolo ormai urgenti­ssimo nel Centrodest­ra della nostra città dove si deve in­iziare con i problemi della gente, senza scelte preconfeziona­te di nessun genere. Vogliamo ricordare – conclude la nota – per estrema chiarezza e a scanso di equivoci, che Fratelli d’Italia è all’opposizione dell’amministrazione Bruschini e ci vorrà ben altro che qualche dichiarazione a mezzo stampa per farci cambiare idea”.

Più informazioni su