Seguici su

Cerca nel sito

Agri#Gaeta, in vetrina le eccellenze dell’agricoltura locale

Mitrano: "Un momento di valorizzazione culturale e turistico della nostra città".

Agri#Gaeta, in vetrina le eccellenze dell’agricoltura locale

Il Faro on line – Partenza di successo per il progetto AgriGaeta, promosso dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune, nell’ambito delle azioni finalizzate a promuovere le eccellenze prodotte dalle aziende agricole della cittadina del Golfo.

Sabato 1 e Domenica 2 luglio, dalle ore 18 alle ore 22, in Via Battaglione degli Alpini le aziende agricole di Gaeta: Terra d’Amare di Stefano Maggiacomo, l’Oro di Gaeta di Giuseppe Curci, Prodotti del’Orto di Erasmo Di Florio e Carmelina Taiani, e l’Azienda Agricola Cosmo Di Russo, hanno presentato, i propri prodotti, reali eccellenze del territorio gaetano, offrendo ai visitatori,  negli stand appositamente allestiti, gustose degustazioni.

AgriGaeta è il nome dell’importante iniziativa realizzata dal Comune, con il patrocinio di Pro Loco Gaeta ed  in stretta sinergia con le aziende agricole del territorio. Un progetto che mira a creare una vetrina per l’agricoltura gaetana  ed i suoi prodotti di prima qualità, affinché diventino volano per l’economia e, perché no, strumento di attrazione turistica.

Il primo appuntamento con Agri Gaeta si è tenuto lo scorso fine settimana, organizzato dall’Assessorato alle Attività produttive, diretto nei mesi scorsi, durante il primo mandato del Sindaco Cosmo Mitrano, da Luigi Coscione. Oggi il progetto è portato avanti con lo stesso entusiasmo dall’Assessorato al Turismo e Marketing Territoriale diretto dal Vice Sindaco Angelo Magliozzi.

Il progetto nasce da un monitoraggio ed un’analisi delle realtà agricole locali voluto ed avviato dunque da tempo dall’ex vicesindaco Coscione, di concerto con l’ufficio comunale competente. Una serie di incontri con i produttori locali ha consentito un flusso di informazioni che, da un lato, ha fatto emergere l’eccellenza della qualità dei vari prodotti tipici che vanno dall’oliva di Gaeta al pomodoro spagnoletta di Gaeta e addirittura allo zafferano, preziosa spezia che a Gaeta ha trovato un ambiente perfetto per una produzione di prima qualità, grazie all’influsso positivo del binomio mare – collina. Dall’altro è emersa l’esigenza di maggiore visibilità di tali “eccellenze” e dei processi di agricoltura biodinamica che preservano la qualità e il gusto caratteristico delle varietà di frutta e verdura.

“Agrigaeta – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – deve diventare il punto di riferimento per la promozione e la scoperta dei gusti e dei sapori tipici della nostra terra, ma anche un momento di valorizzazione culturale e turistico della nostra città. Le nostre eccellenze produttive sono un ottimo strumento di marketing territoriale perché raccontano la storia, la terra, il lavoro e l’innovazione che le nostre aziende sanno esprimere.”

Per il Vice Sindaco Magliozzi ed il Consigliere Comunale Coscione il riscontro estremamente positivo dello scorso week end, spinge a riproporre l’iniziativa con cadenza periodica “L’obiettivo dell’Amministrazione – affermano – e’ di puntare ad una complessiva ricognizione e rivalutazione  delle piccole imprese agricole locali,  fornire gli strumenti per la qualificazione dei prodotti di eccellenza, aprire nuovi spazi di intervento occupazionale”.