Seguici su

Cerca nel sito

Palumbo ‘Scale mobili a singhiozzo nella stazione di #Ostia Antica e Di Pillo pensa ai cassonetti’

Il Consigliere: "E' inammissibile che un impianto montato da pochi mesi continui a registrare guasti".

Palumbo: “Scale mobili a singhiozzo nella stazione di Ostia Antica e Di Pillo pensa ai cassonetti”

Il Faro on line – “Mentre la delegata del sindaco al X Municipio Di Pillo continua a spostare a destra e manca  i cassonetti per il conferimento dei rifiuti le scale mobili della stazione di Ostia Antica,  a pochi mesi dall’inaugurazione continuano a funzionare a fasi alterne procurando gravi disagi ai cittadini e alle persone con deficit motorio e ai turisti che ogni giorno affrontano il calvario del malfunzionamento delle scale mobili” – lo afferma Marco Palumbo consigliere capitolino del Partito democratico.

“E’ inammissibile che un impianto meccanico montato solo da pochi mesi continui a registrare guasti ricorrenti. Come può essere sfuggito ai collaudi e nel corso dell’avvio in esercizio che gli impianti per l’accesso ai treni registravano irregolarità? Forse  nella fretta inaugurativa la giunta M5S si sia anteposto i nastri al corretto funzionamento dell’infrastruttura?

Mentre il capogruppo Ferrara e la  delegata Di Pillo continua a lanciare proclami sulla Ostia che verrà come fossero in perenne campagna elettorale  nessuno provvede a verificare cosa accade quotidianamente nelle stazioni della Roma-Lido al fine di porvi rimedio. Basta ‘chiacchiere e stelle’, dopo un anno di giunta Raggi è ora di intervenire in modo concreto sui problemi reali” – conclude il Consigliere.