Seguici su

Cerca nel sito

Stazione di #Fiumicino Parco Leonardo, siamo a un binario morto

Le Ferrovie dicono che la competenza è del Comune, il Sindaco smentisce categoricamente. ma intanto la struttura precipita nel degrado.

Stazione di #Fiumicino Parco Leonardo, siamo a un binario morto

Il Faro on line – Si dice che la stazione sia il biglietto da visita di una città. Quello di Fiumicino (al netto del fatto che non c’è più lo scalo in città ormai da anni) risulta essere un biglietto tutto “stropicciato”. Abbandonato, vandalizzato, in gran parte rotto, poco sicuro e per niente controllato.

Verrebbe da dire: beh, scrivete a chi la gestisce e poniamo fine a questo scempio. Ma come una commedia all’italiana, dove gli equivoci sono alla base delle incomprensioni, non si sa a chi scrivere. Solo che qui non c’è niente da ridere.

Ma procediamo con ordine. La stazione fu costruita in ossequio alla convenzione urbanistica a suo tempo firmata per Parco Leonardo. Per anni la stazione fu in carico allo stesso costruttore, che poi l’ha consegnata – ed è questa la posizione del Comune – alle Ferrovie.

Queste ultime però negano il fatto, dichiarando invece che la stazione sarebbe in carico all’Amministrazione comunale, e che dunque spetta a lei prendersi carico di manutenzione, controllo e riparazione.

“Non è così – chiarisce ancora una volta il sindaco Montino -. Già tempo fa mi sono schierato al fianco dei cittadini perché lo stato di degrado di quello snodo ferroviario non è più tollerabile, e l’ho fatto perché va chiarita una volta per tutte la competenza.

Il Comune non ha mai preso in carico il sito, nemmeno ai tempi della convenzione. Quel particolare aspetto fu gestito direttamente tra proprietà e Ferrovie. Il Comune non c’entrava e non c’entra nulla, ma certo, visto che si tratta di un servizio ai cittadini, mi interesserò nuovamente in prima persona della questione per sbrogliare la matassa. Ma non accettiamo forzature da responsabilità altrui”.