Seguici su

Cerca nel sito

Federbalneari ‘Le acque di #Ladispoli, #Cerveteri, #SantaMarinella, #Civitavecchia, #Tarquinia e #Montalto godono di ottima salute’

La replica: "Goletta Verde sia propositiva verso gli enti locali ed eviti l'uso strumentale dei media per parlare male del turismo del litorale nord"

Federbalneari ‘Le acque di #Ladispoli, #Cerveteri, #SantaMarinella, #Civitavecchia, #Tarquinia e #Montalto godono di ottima salute’

Il Faro on line – “In questi ultimi giorni abbiamo notato sulla stampa e sui social media giungere in modo puntale le dichiarazioni di Goletta Verde sulla qualità delle acque di balneazione relative ai fossi presenti sui comuni costieri del litorale nord” – lo afferma in una nota Federbalneari Litorale Nord.

“Rispettiamo molto il lavoro dell’associazione Goletta Verde ma riteniamo corretto fare una puntualizzazione sulle recenti esternazioni mediatiche della medesima associazione alla luce dei dati raccolti da Arpa Lazio sull’intero litorale nord.

Si tratta di circa 100 km di costa perfettamente balneabili laddove il turismo è ben sviluppato ed il rapporto con le presenze turistiche rispetto alle altre località del Lazio è molto elevato ed in crescita in termini di presenze di circa il 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tali prelievi sono stati operati alla foce dei fossi dei vari comuni costieri che, come è noto, sono non balneabili per decreto, non osservando che già a 250 mt di distanza dagli stessi e su 100 km circa di costa i siti scarsamente balneabili sono pressochè inesistenti. Se si vuole sostenere il turismo, come descritto da Legambiente, riteniamo più utile dare avvio a forme di collaborazione con le istituzione attraverso azioni di denuncia e avanzando proposte e suggerimenti utili ai tavoli tematici evitando di dare seguito ad azioni mediatiche e caotiche. Ci permettiamo di suggerire l’avvio di proposte e soluzioni dirette alla verifica della qualità delle acque del mare verso gli Enti pubblici interessati quali la Regione Lazio, i Comuni costieri ecc… sostenendo sin da subito il piano di tutela delle acque avanzato e promosso dalla Regione Lazio.

Come ormai ogni anno è consuetudine non ci soffermeremo oltre sul ruolo di controllo e certificazione della qualità delle acque di balneazione, compito che viene normalmente attribuito esclusivamente alle competenze assegnate per legge ad Arpa Lazio ed alla Guardia Costiera, la quale svolge il suo ruolo di prevenzione e controllo anche in materia ambientale.

In conclusione Federbalneari Litorale Nord invita turisti e cittadini delle località del litorale nord a recarsi al mare e ad immergersi nelle splendide acque di Ladispoli, Cerveteri, Santa Marinella, Civitavecchia, Tarquinia e Montalto di Castro che ben stanno promuovendo l’immagine del turismo del litorale nord del Lazio anche in virtù dei vari riconoscimenti ottenuti da Legambiente negli anni” – conclude Federbalneari.