Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, al via il Festival delle associazioni ‘Soci@l Days’ foto

Da giovedì 13 luglio, alle ore 18:00, il Curvone prende vita per 4 giorni di dibattiti, musica, sport e buon cibo

#Ostia, al via il Festival delle associazioni ‘Soci@l Days’

Il Faro on line – È tutto pronto per l’inizio dei Soci@l Days, il Festival indipendente, organizzato e autofinanziato dalle associazioni del Litorale romano.

Dall’alba i giovani volontari hanno pulito il Curvone (Piazzale Magellano) dove si svolgerà l’evento e iniziato ad allestire il palco e le strutture che renderanno possibile i quattro giorni di musica, dibattiti, sport e buon cibo.

L’obiettivo che si sono poste le associazioni è quello di realizzare un evento aperto a tutti che valorizzi il dialogo e la condivisione come mezzo per migliorare il nostro territorio.

Giovedì 13 si inizia alle 18:00 con un aperitivo d’inizio Festival servito dai volontari. Tra stand di artigiani e gazebo delle associazioni la serata proseguirà all’insegna della musica delle band locali con i Left Side Exit e I Ragazzi della via Gluck.

Alle 19:30 sarà la volta del primo dei quattro dibattiti del Festival che avranno come filo conduttore la questione degli spazi, sia reali sia sociali. Il primo di questi incontri ha per titolo Un altro mondo è possibile è sarà dedicato alla spazio delle giovani generazioni nella costruzione della pace.

“Ragioneremo assieme agli ospiti e a tutte le associazioni che hanno reso possibile questo Festival – spiega Daniele Taurino del Movimento Nonviolento che modererà l’incontro – sulle alternative possibili alla militarizzazione dei nostri territori e alle azioni da intraprendere per diventare soggetti attivi di una cultura della nonviolenza e della solidarietà”.

Gli ospiti saranno Nicoletta Dentico di Banca Etica, Renato Cursi in rappresentanza del Network italiano sulla Risoluzione Onu 2250 Giovani, Pace e Sicurezza, Claudia Rosano del Gruppo Giovani del Centro Studi Difesa Civile e Mohamed Ambrosini di Un ponte per.

Mentre le ragazze e i ragazzi in cucina serviranno ottimi panini, deliziosi fritti e birra gelata (sottolineamo che tutte le entrate serviranno a coprire le spese del Festival!) dal palco risuonerà il rock degli Head in a box, per poi continuare la serata al ritmo del cantautore percussion band Andrea Salvatori e con le originali canzoni di Petruz.

“Non vi rimane che venire a trovarci ai Soci@l Days – dicono i volontari delle associazioni – e condividere con noi queste giornate all’insegna del dialogo e della socialità autentica”.

Guarda qui: http://www.socialdays.org/