Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Oro, ecco i vincitori del concorso per l’atletica leggera

Tre nuovi innesti. Corsa e Oki impegnati entrambi agli Europei di categoria. D'Onofrio destinato alla maratona

Fiamme Oro, ecco i vincitori del concorso per l’atletica leggera

Il Faro on line – C’è chi ha cominciato con il calcio, chi ha fatto davvero un po’ di tutto e chi ha un passato nello sci di fondo! Stiamo parlando dei vincitori del concorso per atleti della Polizia di Stato relativamente all’atletica leggera. I loro nomi sono Daniele Corsa, Desola Oki e Daniele D’Onofrio.

Daniele Corsa è un giovane velocista che si sta approcciando ai 400 metri e i risultati gli stanno dando ragione (a 21 anni ha un primato di 46”01). D’altronde la predisposizione per il giro di pista è scritta nei suoi geni: suo zio, Cosimo Corsa, ha un passato da 400ista. E’ ora  impegnato con la nazionale agli Europei under 23 di Bydgoszcz fino al 16 luglio.

Desola Oki ha fatto ginnastica artistica, nuoto e hip-hop per scegliere alla fine la velocità con ostacoli, specialità in cui detiene il record italiano sui 60 ostacoli allievi (8”27). Si allena insieme alla campionessa delle Fiamme Oro Ayomide Folorunso, specialista dei 400 ostacoli. Prossimamente la vedremo in gara agli Europei under 20 di Grosseto (20-23 luglio).

Daniele D’Onofrio ha fatto per anni sci di fondo, specialità in cui ha vinto anche un titolo giovanile sui 5 km a tecnica libera! Si è poi appassionato alla corsa, praticata inizialmente d’estate come alternativa allo skiroll e alla bici e scelta, poi, come sport principale. Pur avendo al suo attivo un titolo italiano under  23 sui 10 mila metri, è la strada il suo terreno d’elezione. Nel 2016 a 22 anni ha vinto il titolo italiano assoluto di mezza maratona e appare un predestinato per la maratona.

A tutti e tre va il caloroso benvenuto dello staff Fiamme Oro e un grande in bocca al lupo per la futura carriera di atleti della Nazionale e della Polizia di Stato!