Seguici su

Cerca nel sito

Michele Vano vola nei professionisti, sicuro protagonista con l’Arzachena in Lega Pro

L'attaccante, che lo scorso anno, ha vestito la maglia dell’Ostiamare, saluta e ringrazia società e tifosi, sulla pagina ufficiale Fb, biancoviola

Michele Vano vola nei professionisti, sicuro protagonista con l’Arzachena in Lega Pro

Il Faro on line – “Non mi piacciono i social network ma due righe su questa pagina le volevo scrivere.

Oggi si conclude la mia avventura qui a Ostia con l’Ostiamare.

Questo biennio per me era iniziato nel peggiore dei modi, ovvero con un’operazione che non aveva dato i frutti sperati e una forma fisica che non riuscivo a riprendere, in nessun modo. Ho sofferto in silenzio e lavorato tanto…l’unica cosa che sentivo, era la cosa più importante per un calciatore, ovvero la fiducia dei compagni, soprattutto del Capitano Adriano e di Piroli.

Sono onesto…per come era andata la prima stagione, non mi aspettavo che la società mi riconfermasse e per questo, voglio ringraziare pubblicamente il direttore Quadraccia il presidente Lardone e il team manager Cascioli, per aver creduto in me.

Questi 730 giorni, però … e chi lo avrebbe detto.. , per me si chiudono nel migliore dei modi, ovvero con la prima volta nei professionisti, al termine di un annata da record, per tutta l’Ostiamare.

E stato un anno molto intenso e ricco di emozioni, forse volato via troppo velocemente e degno di epilogo migliore… la mia forza, oltre la fiducia dei miei colchoneros, così ci chiamavamo noi compagni, é stata la coesione con voi tifosi, che mi avete fatto SENTIRE di Ostia. Sempre presenti a sostenerci, nonostante le difficoltà e la lontananza.

Mi avete intitolato un coro e ciò ha reso me, ancora più forte e appartenente a questa città, per 18 volte come le vittorie quest’anno…, siamo diventati una cosa sola!

Sarò sempre grato a voi gente di Ostia e a tutta la mia squadra, per avermi dato questa opportunità e per le emozioni che mi avete fatto vivere quest’anno.

Prima di concludere un ringraziamento speciale va anche a: Mister Greco, Mister/Mental coach Bucciarelli, Prof Zeppetella, Mister Toni, Ricio, il Dottor Troiano, Adel, Agnese, Sabatino, Rossella, Arun e Ananda. Un abbraccio a tutti!”.

Foto : Claudio Spadolini