Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza incendi, i Verdi per #Cerveteri ‘Serve una reazione da parte di tutti contro queste barbarie’

La collaborazione dei cittadini principale risorsa per contrastare questo orrendo crimine contro l'uomo e la natura.

Emergenza incendi, i Verdi per #Cerveteri ‘Serve una reazione da parte di tutti contro queste barbarie’

Il faro on line – I Verdi per Cerveteri dicono no ad una nuova escalation di probabili “attentati incendiari” che si stanno abbattendo sul territorio: “Ieri le fiamme non hanno risparmiato l’oasi del Wwf di Palo Laziale e l’oasi del Wwf della palude di torre Flavia, sta bruciando Pizzo del Prete, i colpevoli vanno trovati e colpiti subito serve una reazione forte da parte di tutti, cittadini compresi, contro queste barbarie”.

“Questa estate del 2017 sarà ricordata  come una delle più roventi di questi ultimi anni per la grande quantità di roghi che hanno interessato migliaia di ettari di boschi italiani. I fattori di rischio principali sono, sia di tipo doloso o colposo come gli incendi causati durante la ripulitura di zone agricole e forestali per l’incendio di  paglia e altri residui, nonché da imprudenza e disattenzioni in aree boscate e distrazioni per l’abbandono di mozziconi di sigarette, fiammiferi o fuochi.

Un sentito ringraziamento va ai Vigili del Fuoco, alle forze dell’ordine e ai volontari della protezione civile, che si sono prodigati fino a questa mattina ed ancora lo stanno facendo nella zona del Pizzo del Prete.

Dalle prime indagini effettuate sembra che dietro questi incendi ci sia la mano dell’uomo. Facciamo pertanto appello alla cittadinanza affinché segnali alle autorità competenti ogni informazione utile a risalire agli autori di tali gesti o semplicemente a scongiurare altri incendi. La collaborazione dei cittadini rappresenta la principale risorsa per contrastare questo orrendo crimine contro l’uomo e la natura” – concludono i Verdi.