Seguici su

Cerca nel sito

Europei Under 23, con le Fiamme Oro, Nazionale da record!

Due ori e due bronzi conquistati, in Polonia. Crippa si conferma nel mezzofondo e la Furlani si prende il terzo posto nell’alto

Europei Under 23, con le Fiamme Oro, Nazionale da record!

Il Faro on line – A Bydgoszcz 2017, il migliore bottino di sempre per l’Italia, nelle undici edizioni dei Campionati Europei under 23, sino ad ora disputate. Delle otto medaglie vinte dagli azzurrini, quattro sono targate Fiamme Oro!

I due capitani della Nazionale, Yemaneberhan Crippa e Ayomide Folorunso hanno conquistato l’oro ed entrambi hanno un cuore cremisi! Yeman, nei 5000 mt, ha completato, nell’ultimo rettilineo, una rimonta esaltante, pazzesca, dal quinto posto fino al primo, allargandosi fino alla terza corsia, per superare il resto del plotone, che aveva fatto l’andatura per tutta la gara. Ayo, nei 400hs, reduce da un problema fisico, ha fatto fatica a trovare il ritmo tra gli ostacoli in qualificazione, ma in finale è stata protagonista di una gara straordinaria. 55”82 il suo tempo, che le permetterà di partecipare ai prossimi Mondiali di Londra.

Sebastiano Bianchetti torna sul podio continentale del getto del peso, dopo due anni con la misura 19,69, alle spalle del fenomeno polacco Konrad Bukowiecki (21,59 e record della manifestazione) e dell’olandese Denzel Comenentia (19,86). Il pesista delle Fiamme Oro conquista per l’Italia un prezioso bronzo e dichiara: “Sono contento della mia gara, buona misura ma al di sotto delle aspettative. Peccato per quei 20 cm che mi hanno diviso dal secondo posto”.

La quarta medaglia, per le Fiamme Oro, è il bronzo nell’alto di Erika Furlani. Terzo gradino del podio per la saltatrice cremisi, alle spalle della coppia ucraina Levchenko-Heraschenko, con la misura di 1,86.

Foto di Fidal Colombo/Fidal