Seguici su

Cerca nel sito

Maestre precarie a #Fiumicino, domani nuovo sit-in in Comune

La richiesta non cambia: annullare il bando per l'assunzione di nuovi insegnanti.

Più informazioni su

Maestre precarie a Fiumicino, domani nuovo sit-in in Comune

Il Faro on line – Le maestre precarie non indietreggiano di un passo. La richiesta è la stessa: annullare il bando di concorso per nuovi insegnati alle scuole materne e ai nidi per permettere a chi da 22 anni lavora sul territorio di entrare di diritto. Una soluzione che al Comune non piace, ma che ha nel frattempo incassato la solidarietà di diverse forze politiche e di alcune associazioni.

Domattina le maestre si ritroveranno nuovamente sotto al Comune per l’ennesimo sit-in, a testimoniare che su questa battaglia non arretreranno di un centimetro.

Come andrà a finire non è dato sapere, anche perché il bando dell’Amministrazione – leggi alla mano – è corretto. “Ciò che contestiamo – spiegano le maestre – non è la liceità del bando, ma l’opportunità di aver fatto una manovra che lascerà a spasso molte di noi, e in virtù dell’età che abbiamo sarà drammatico”.

Il Comune ha fatto trapelare alcune informazioni su agevolazioni ad hoc per loro, ma non basta: “Il punto è – dicono le maestre – che queste indicazioni, non stanno scritte da nessuna parte. E che comunque più di qualcuna potrebbe rischiare di essere espulsa dal processo lavorativo dopo aver dedicato una vita ai bambini di Fiumicino, e questo non lo riteniamo giusto.

Più informazioni su