Seguici su

Cerca nel sito

Acqua potabile e bonifica dell’amianto per #Tragliatella

Ieri il sopralluogo del sindaco Montino e dell'amministratore dell'Arsial Rosati.

Acqua potabile e bonifica dell’amianto per #Tragliatella

Il Faro on line – Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, il Commissario straordinario di Arsial Antonio Rosati, l’assessore alla pianificazione del Territorio, Ezio di Genesio Pagliuca, i rappresentanti della Pro Loco locale, i consiglieri Magionesi, Vona e Pavinato si sono recati ieri presso il borgo di Tragliatella in via delle Pertucce per dare il via ai lavori di bonifica dall’amianto dei locali Arsial.

Il cuore di uno dei borghi più belli del Comune sarà restituito ai cittadini di Tragliatella.”Due anni e mezzo fa, insieme all’amministrazione comunale di Fiumicino, con il sindaco Esterino Montino, avevamo preso l’impegno di ridare dignita’ a una comunita’ importante, che per tanto tempo e’ stata un po’ isolata. Ora eccoci qui”. Lo ha dichiarato Antonio Rosati, amministratore unico di Arsial.

“Prima abbiamo affrontato un risanamento igienico sanitario per l’acqua– ha continuato Rosati- abbiamo firmato pochi giorni fa un importantissimo protocollo che finalmente portera’ al risanamento dell’acqua, cambiando le condutture e le fonti di approvvigionamento. Finalmente anche in queste zone arrivera’ l’acqua potabile che non c’e’ mai stata per tanti anni”.

Le operazioni di bonifica, poi, hanno coinvolto anche i capannoni come ha voluto sottolineare l’amministratore unico di Arsial: “Abbiamo affrontato un risanamento dei capannoni che da 30 anni sono ricoperti di eternit e rappresentano un vero pericolo per i bambini, per gli anziani. Abbiamo ripreso, insieme al sindaco, un locale occupato da un abusivo facendolo diventare un bellissimo parco giochi. Mentre l’appartamento e’ diventato il punto d’incontro della Pro loco. Dobbiamo ringraziare veramente il protagonismo, l’intelligenza, la passione e l’amore dei cittadini di questo territorio”.