Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Si ‘Aderiamo al flash mob per la pineta di Castel Fusano. I beni comuni vanno difesi’

Possanzini: "Non abbiamo più idea di cosa significhi tutelare il patrimonio ambientale".

#Ostia, Si ‘Aderiamo al flash mob per la pineta di Castel Fusano. I beni comuni vanno difesi’

Il Faro on line – “Aderiamo al flash mob in programma domenica 23 Luglio al Pontile di Ostia perché la Riserva Naturale di Castel Fusano è un bene comune, cioè di tutti noi, perché abbiamo il dovere di difendere l’ambiente in cui viviamo da attacchi, violenze, sciatterie, speculazioni” – Lo dichiara, in una nota, Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio..

“Il gravissimo incendio che ha devastato la pineta di Castel Fusano è una ferita che si riapre, un colpo durissimo a tutta la nostra comunità.

Non è accettabile chi, come il capogruppo Paolo Ferrara, decide di mettere le mani avanti accusando i piromani di essere al servizio di chi vuole danneggiare il lavoro della giunta Raggi.
Non è accettabile perché la nostra città, il verde immenso e meraviglioso della nostra città, merita di essere curato, valorizzato e promosso.

Non abbiamo un piano anti-incendio degno di questo nome, non abbiamo mezzi adeguati a fronteggiare le eventuali emergenze, non abbiamo più una scuola comunale di formazione per giardinieri e operatori del verde, non abbiamo più idea di cosa significhi tutelare il patrimonio ambientale, nelle vasche raccolta acqua per spegnere gli incendi l’Ama conferisce gli ingombranti, il parco attrezzature per la manutenzione e la sicurezza del verde è completamente sguarnito e assolutamente inadeguato.

Chi amministra, e dice a parole di volerlo fare bene, soprattutto in campagna elettorale, di queste cose dovrebbe preoccuparsi, invece, di pensare a come uscire dal guado mediatico nel migliore dei modi.

Anche per questo domenica saremo in piazza e parteciperemo al flash mob che si terrà al Pontile” – conclude Possanzini.