Seguici su

Cerca nel sito

#Torvaianica ‘Nuovi marciapiedi, pista ciclabile e zona 30 in via Carlo Alberto Dalla Chiesa’

Castagnacci: "Il nuovo progetto ha un valore di circa 600mila euro finanziati con fondi comunali".

#Torvaianica: ”Nuovi marciapiedi, pista ciclabile e zona 30 in via Carlo Alberto Dalla Chiesa”

Il Faro on line – Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato l’integrazione al progetto esecutivo già approvato a dicembre scorso (Del. G. C. n. 314 del 23/12/16) per i lavori di rifacimento dei marciapiedi in via Carlo Alberto Dalla Chiesa con realizzazione di una pista ciclabile e di una zona 30.

“Si è resa necessaria un’integrazione al progetto già approvato per questioni legate al bilancio – spiega l’assessore Federica Castagnacci – il nuovo progetto, del valore di circa 600mila euro finanziati con fondi comunali, prevede il rifacimento dei marciapiedi lato scuola con eliminazione delle barriere architettoniche, la sostituzione delle alberature e l’installazione di nuovi arredi urbani.

Sarà realizzata una pista ciclabile che collegherà via Danimarca con via Siviglia e modificato il percorso della strada per rendere l’area antistante la scuola più sicura per i pedoni (zona 30)” – conclude l’Assessore.

“Via Carlo Alberto Dalla Chiesa presenta attualmente diverse criticità – aggiunge il sindaco Fabio Fucci – la presenza di tre scuole rende necessario attivare azioni di moderazione e rallentamento del traffico urbano, abbattere le barriere architettoniche e realizzare una pista ciclabile per incentivare e potenziare la mobilità alternativa, così come previsto dal nuovo piano del traffico.

Con questo intervento – conclude il Primo Cittadino – si conclude per quest’anno la grande opera di riqualificazione che sta interessando Torvaianica: i nuovi arredi in piazza Ungheria e sul Belvedere, l’abbattimento dell’ecomostro e la ricostruzione dell’ex  stabilimento balneare New Las Vegas Beach, la nuova illuminazione della facciata della Chiesa (i lavori sono iniziati questa mattina e si concluderanno entro metà agosto, ndr), e la sostituzione della balaustra del Belvedere che partirà a settembre”.

L’opera sarà oggetto di gara pubblica a partire da settembre prossimo. I lavori dovrebbero quindi essere avviati all’inizio del 2018.