Seguici su

Cerca nel sito

Europei Under 20, Filippo Tortu campione continentale sui 100 metri, ‘Il mio obiettivo era vincere’

Corre Filippo, più forte del vento e segna la storia. Dopo il Mondiale in Polonia, arriva la seconda medaglia internazionale

Europei Under 20, Filippo Tortu campione continentale sui 100 metri, ‘Il mio obiettivo era vincere’

Il Faro on line – Lo ha fatto in 10’73. E anche contro il muro del vento. E’ sfrecciato verso il traguardo, forte, sicuro e dirompente. E’ lui il nuovo talento sui 100 metri, italiano. Predestinato. E si è preso il titolo europeo.

Probabilmente, non poteva essere altrimenti, se i segnali di un dono del genere, sulle sue gambe, hanno frantumato record, conquistato medaglie e aperto bocche per lo stupore. E’ l’uomo più veloce del continente, Filippo Tortu. Il vicecampione mondiale under 20, lo è nella sua categoria di età.

Subito dopo il Golden Gala, aveva rischiato di non esserci a Grosseto. Quell’infortunio alla caviglia, accorso post Meeting, aveva tolto il sorriso dal viso della freccia gialloverde, delle Fiamme Gialle. Poi il responso positivo dei medici e il recupero. Non vedeva l’ora, allora, di correre davanti al pubblico di casa.

Sotto il cielo di Toscana, ha vinto la sua seconda medaglia prestigiosa. Internazionale. Argento nel 2016, ai Mondiali e oro nel 2017, agli Europei. Non aveva mai vinto, la massima medaglia l’Italia, alla rassegna continentale. Anche questo, è un primato da festeggiare: “L’obiettivo era vincere e prendersi la medaglia d’oro”. Ha dichiarato Tortu, nel suo commento dopo la vittoria, come riportato dal sito ufficiale della Fidal. Non è finita la competizione però, per lui. Domani, scenderà in pista in staffetta: “Voglio raggiungere un altro grande risultato, con i miei compagni nella 4×100”.

Foto : Fidal/Colombo