Seguici su

Cerca nel sito

Musica troppo alta fuori orario, multato uno stabilimento di #Gaeta

Controlli a tappeto dei carabinieri, nel mirino l'abuso di alcool e droga.

Musica troppo alta fuori orario, multato uno stabilimento di #Gaeta

Il Faro on line – Domenica di controlli serrati a Gaeta, su tutti i fronti. Il rispetto delle regole come primo obiettivo:per questo un 50enne residente in Gaeta, titolare di uno stabilimento balneare, è stato multato in quanto effettuava l‘intrattenimento musicale oltre l’orario prefissato da ordinanza sindacale del comune.

ma i controlli sono andati ben oltre. Nel corso dei servizi, i militari della locale tenenza carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 46enne residente a napoli in quanto risultava inottemperante al divieto di ritorno per anni 3 nel comune di Gaeta emesso dalla questura di Latina in data 23.11.2016; un 22enne del luogo per “guida in stato di ebbrezza alcolica” (sorpreso alla guida del proprio ciclomotore con tasso alcolemico pari a 1,00 g/l.).

Nel corso del medesimo servizio venivano inoltre segnalate alla prefettura per uso di sostanze stupefacenti cui all’art. 75 d.p.r. 309/90, un 30enne ed un 35enne della provincia di Isernia; controllati e sottoposti a perquisizione personale, venivano trovati in possesso di due grammi di marijuana, di 1,05 grammi di hashish, sostanze che venivano sequestrate a disposizione dell’autorità amministrativa competente.

Il report dei controlli

controllati 20 autoveicoli;
identificate 37 persone;
controllate 5 persone sottoposte agli arresti domiciliari;
eseguite 2 perquisizioni personali e 1 domiciliare;
effettuati 10 controlli etilometrici;
elevate 4 contravvenzioni al c.d.s.;
ritirata 1 patente di guida;
intercettati e identificati nr. 8 pregiudicati.