Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, rischio idrogeologico, approvate le mozioni del M5S

Velli: "L’unica reale possibilita’ di declassare il livello di rischio da R4 a R3 è la realizzazione delle idrovore".

Fiumicino, rischio idrogeologico, approvate le mozioni del M5S

Il Faro on line – “Finalmente nel Consiglio Comunale del 25 Luglio sono state approvate all’unanimita’ le due Mozioni presentate dal M5Stelle sulla Implementazione delle idrovore di Isola Sacra e la messa a punto di un piano dettagliato di Protezione Civile in caso di alluvione, facendo cosi’ un altro importante passo sul cammino della messa a sistema del rischio idrogeologico a Isola Sacra” – lo comunica in una nota il M5S Fiumicino.

“La Mozione relativa al Piano di Emergenza chiede di prendere tutte le misure necessarie per gestire al meglio eventuali criticita’, in attesa che il sistema di idrovore venga potenziato.
L’attuale Piano di Protezione Civile ed Emergenza del nostro Comune infatti, ha solo carattere generale e non prevede misure specifiche.

Pertanto la consigliera Velli ha chiesto a Sindaco e Giunta di mettere a punto con urgenza un protocollo di procedure operative che preveda:
1) Il posizionamento dei presidi di Protezione Civile;
2) l’individuazione delle corrette vie di fuga per i mezzi di soccorso;
3) La disponibilita’ di idrovore mobili e altre dotazioni necessarie per azioni di pronto intervento, tramite accordi quadro con imprese locali di settore.

Il Piano di Emergenza è particolarmente urgente in quanto si tratta della prima misura concreta da assumere in attesa che la questione rischio idrogeologico venga finalmente risolta. Con l’arrivo dei fondi e il potenziamento dell’impianto idrovoro di Isola Sacra, infatti si mettera’ fine al problema una volta per tutte, azzerando il rischio attuale in modo da poter dare il via ad una nuova fase di sviluppo sostenibile del nostro territorio.

La Mozione relativa al potenziamento dell’impianto idrovoro di Isola Sacra è forse la piu’ importante delle due approvate. Considerato che il Comune di Fiumicino è stato finalmente inserito nella graduatoria dei Comuni a rischio idrogeologico e che si trova ai primi posti della lista per ottenere i fondi necessari dalla Regione Lazio, la consigliera Velli ha chiesto a Sindaco e Assessori di fare ogni possibile azione per sollecitare l’erogazione dei fondi al ns Comune.

Dato che le procedure di assegnazione sono gia’ iniziate da qualche mese – continuano i Pentastellati – è fondamentale che Sindaco e Assessori si muovano subito per non perdere una occasione irripetibile, ed a tale proposito la portavoce ha inviato un ulteriore sollecito all’Amministrazione Comunale”.

“Al di la’ di ogni altra azione di tipo burocratico sappiamo bene che l’unica reale possibilita’ di declassare il livello di rischio da R4 a R3 è la realizzazione delle idrovore che porterebbero ad una concreta diminuzione del pericolo effettivamente esistente” ha dichiarato la consigliera Velli che aggiunge “anche il progetto aggiuntivo di un ulteriore impianto idrovoro di dimensioni piu’ contenute nella zona di Via Passo Buole sebbene sia una ottima prospettiva per quanto riguarda il futuro sviluppo sostenibile del nostro Comune, non renderebbe meno necessaria l’implementazione dell’impianto idrovoro esistente”.

“E’ stato fatto un altro importante passo verso la soluzione definitiva del problema, anche alla luce delle dichiarazioni dell’assessore Refrigeri, che in risposta alla Interrogazione della nostra portavoce regionale Denicolo’ ha ribadito chiaramente la posizione prioritaria di Isola Sacra per l’accesso ai fondi.
Pertanto è fondamentale che il Sindaco Montino e i suoi Assessori restino concentrati sull’obiettivo e agiscano tempestivamente in modo da non lasciarsi scappare una occasione davvero imperdibile”.