Seguici su

Cerca nel sito

#Formia, in arrivo la XIX edizione di ‘Mola in festa’

I temi delle serate saranno la cultura, il teatro dialettale formiano, il cabaret, la musica dal vivo, il ballo, la solidarietà e la degustazione di prodotti locali.

#Formia, in arrivo la XIX edizione di ‘Mola in festa’

Il Faro on line – E’ tutto pronto per la XIX edizione, di “Mola in festa” che quest’anno sarà anche l’occasione per celebrare i trent’anni dalla nascita dell’ “associazione Culturale Musicale Ricreativa Mola”.

L’iniziativa, come consuetudine, si terrà nel caratteristico e storico Borgo di Mola a Formia, ai piedi della suggestiva Torre omonima.
I temi delle serate saranno la cultura, il teatro dialettale formiano, il cabaret, la musica dal vivo, il ballo, la solidarietà e la degustazione di prodotti locali.

L’apertura della festa sarà all’insegna della cultura e dei bambini: il 02 agosto alle 19:30, Pinetina Ginillat, il convegno dal titolo “La Figura di Felice Tonetti” 1° Podestà di Formia dal 1927 al 1936, pioniere del giornalismo e dello sport”.

Alle 21:30, nella palestra della Scuola Media V.Pollione “Si Balla a ritmo di musica”, entusiasmante musical presentato dalla comunità dei bambini della Scuola dell’Infanzia di Via Cassio dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”, seguiti dalle loro insegnanti Annamaria Livornese e Imma Luglio.

Si continua con il tema della solidarietà: il 03 agosto alle 20, sempre nella Pinetina Ginillat, 13^ edizione del torneo di burraco.

Il 04 agosto, invece, si terrà il primo appuntamento di quattro serate con le specialità gastronomiche, tra cui l’immancabile frittura di pesce in “cuoppetieglie”, accompagnata dalla performance del gruppo teatrale dell’associazione Mola che presenta “Scenette di vita formiana”.

Nell’occasione verrà consegnato al reparto pediatria dell’Ospedale Dono Svizzero di Formia un apparecchio per rianimazione neonatale, quale premio di solidarietà “Mola in Festa 2017”, acquistato grazie alle numerose attività messe in piedi dall’associazione nell’anno precedente.

Il 5 agosto sarà la volta del varietà, con prosa, musica e cabaret “io, mammeta e…” con gli allestimenti del maestro Ippolito per ricordare grandi nomi del panorama artistico.

Le serate di cabaret, saranno ben due: domenica 6 agosto “L’Effetto Specchio” di Peppe Iodice, mentre il 9 agosto si terrà “Il fondamentalmente un cabarettista” di Simone Schettino.
Anche quest’anno, ovviamente, non mancherà la musica ed il ballo con “Cico & Luis”, “Kalimba de Luna” e “Gli
Evergreen”.

Grande conclusione il 10 agosto con “Serata sotto le stelle” (pasta, pizza cocomero e ballo).