Seguici su

Cerca nel sito

#Fondi, divieto temporaneo di balneazione presso la foce del canale S. Anastasia

La zona risulta già interdetta alla balneazione sulla base di un’ordinanza della Capitaneria di porto di Gaeta ai fini della sicurezza.

Fondi, divieto temporaneo di balneazione presso la foce del canale S. Anastasia

Il Faro on line – A seguito dell’Ordinanza sindacale del 7 Luglio u.s. con cui si era proceduto al divieto di balneazione presso la foce del canale S. Anastasia per il superamento temporaneo dei limiti di “Escherichia Coli”, il Comune di Fondi, di concerto con l’Agenzia Regionale di Protezione Ambientale del Lazio – Arpalazio, ha proseguito nel monitoraggio delle acque allo scopo di verificare costantemente la qualità delle stesse a salvaguardia dell’igiene e della salute pubblica e nelle more di identificare le cause dell’innalzamento dei valori limite e i responsabili di tale alterazione.

Purtroppo, nel proseguimento delle attività di accertamento, è stato evidenziato un nuovo superamento dei valori limite, motivo per cui si è resa necessaria un’ulteriore Ordinanza sindacale (n. 22) con divieto temporaneo all’uso dell’acqua di balneazione.

Il Comune di Fondi sta proseguendo con Arpalazio nel monitoraggio delle acque del canale, che prevede l’esecuzione di ulteriori campionamenti i cui risultati dovrebbero pervenire entro le prossime 48 ore e che saranno tempestivamente comunicati alla cittadinanza e agli organi di informazione.

Alla luce di quanto riscontrato, con l’ausilio degli Enti preposti e delle Forze di Polizia proseguono ulteriormente gli accertamenti nella zona interessata.

Si precisa ulteriormente che essa è riferita esclusivamente alla foce del canale di S. Anastasia, che comunque risulta già interdetta alla balneazione sulla base di un’ordinanza della Capitaneria di porto di Gaeta ai fini della sicurezza.

Tale precisazione si rende necessaria poiché risulta essersi generato un inutile ed ingiustificato allarmismo da parte dei frequentatori del litorale di S. Anastasia.