Seguici su

Cerca nel sito

#SantaMarinella, il Sindaco replica all’onorevole Tidei circa le problematiche di bilancio

Bacheca: "L'onorevole Tidei si adoperasse per far togliere l'indecente Fondo di Solidarietà, se davvero tiene ai cittadini come afferma."

#SantaMarinella, il Sindaco replica all’onorevole Tidei circa le problematiche di bilancio

Il Faro on line – “L’onorevole Marietta Tidei– afferma in una nota Roberto Bacheca, sindaco di Santa Marinella– fa benissimo a interessarsi delle problematiche di bilancio che stiamo riscontrando, visto il considerevole ruolo che ricopre in Parlamento.

Se tiene così tanto ai cittadini come afferma, allora si adoperasse per far togliere l’indecente “Fondo di Solidarietà”; quasi 30 milioni di euro trattenuti dallo Stato in quattro anni per essere ridistribuiti ai Comuni in difficoltà economiche.

Soldi mancanti che ora rischiano di doverci far fare i salti mortali per approvare il riequilibrio di cassa.

Il bilancio del Comune di Santa Marinella- prosegue il Sindaco- è stato gestito in maniera certosina e responsabile, nonostante le accertate ed evidenti difficoltà finanziarie di questi ultimi anni, con sempre meno introiti diretti, contributi e finanziamenti sovracomunali dimezzati, norme sempre più restrittive in termini di spesa, evasione ed elusione cronica a causa di un disagio economico diffuso.

Nonostante tutto questo il Comune è riuscito a garantire i servizi essenziali e a investire in infrastrutture e nuovi progetti di sviluppo.

Lo Stato ci restituisca i soldi che non gli spettano – aggiunge il Sindaco – i soldi di tutti noi contribuenti che sono statti “trattenuti” senza il nostro assenso, senza un minimo coinvolgimento, e l’onorevole Tidei, come per magia, vedrà che il nostro bilancio tornerà ad essere sano e soprattutto avremo le giuste risorse da investire sul territorio.

Non vogliamo sottrarci a situazioni di oggettiva difficoltà di un gestione amministrative complessa e, nel caso prenderci tutte le eventuali responsabilità da un punto di vista politico, ma è ora di dire in maniera chiara e decisa che quei soldi ci vengano restituiti il prima possibile.

Faccio allora un appello all’onorevole Tidei – conclude Bacheca – affinché si adoperi, concretamente, per evidenziare agli organi governativi le difficoltà economiche che ormai la maggioranza dei Comuni italiani sta attraversando.”