Seguici su

Cerca nel sito

Mitilicoltura a #Fondi, il Comune diffida la @RegioneLazio

De Meo: "Chiediamo la revoca del provvedimento e l'accesso agli atti".

Mitilicoltura a #Fondi, il Comune diffida la @RegioneLazio

Il Faro on line – In riferimento all’autorizzazione di concessione di uno specchio acqueo antistante il territorio del Comune di Fondi a scopo di mitilicoltura, rilasciata dalla Regione Lazio – Direzione Regionale Agricoltura, il Comune di Fondi ha diffidato la suddetta Direzione Regionale alla revoca in autotutela del provvedimento in quanto l’Ente non è stato invitato a partecipare alla prescritta conferenza di servizi decisoria, tenutasi nel 2015.

Né si può ritenere garantita la partecipazione del Comune di Fondi con una richiesta di parere tecnico pervenuta nel 2017, a circa due anni di distanza, con allegati in cui è riportato nell’oggetto e nella relazione il Comune di Sperlonga, oltre ad una cartografia non aggiornata. Non risultano inoltre pervenuti al Comune di Fondi il verbale di chiusura della conferenza di servizi e i relativi pareri acquisiti.

Risulta altresì dalla lettura della Determinazione Regionale n. G09852 che, inspiegabilmente, la richiesta di concessione dello specchio d’acqua, ai fini della prescritta procedura di concorrenza, è stata pubblicata all’albo pretorio del Comune di Sperlonga e della Capitaneria di Porto di Gaeta.

“Nella richiesta di revoca – precisa il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo – si è contestualmente prodotta richiesta di accesso agli atti per una verifica puntuale e, in ragione degli elementi già rilevati, ho dato mandato all’Ufficio legale dell’Ente di ricorrere al Tar verso tale Determinazione Regionale in caso di mancata revoca della stessa”.