Seguici su

Cerca nel sito

Due arresti in poche ore per i Carabinieri di #Civitavecchia

Un quarantaduenne di Allumiere è stato arrestato per evasione dai domiciliari, mentre un trentacinquenne polacco è stato portato in carcere per custodia cautelare.

Due arresti in poche ore per i Carabinieri di #Civitavecchia

Il Faro on line – I Carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato per evasione un 42enne, abitante a Allumiere, penalmente censito, e un 35enne polacco, senza fissa dimora, penalmente censito, in esecuzione di ordine di carcerazione.

I militari della Stazione Carabinieri di Allumiere, nella nottata di ieri, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato il quarantaduenne per evasione.

L’uomo, infatti, sebbene sottoposto al regime di detenzione domiciliare, si era allontanato dal luogo di restrizione senza alcuna autorizzazione.

I militari lo hanno localizzato lontano dalla sua abitazione mentre si aggirava per le vie del centro di Allumiere, per poi essere bloccato e condotto in Caserma e ivi trattenuto in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Sempre nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cerveteri, hanno arrestato, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Gip del Tribunale di Civitavecchia, un polacco con precedenti penali, per l’aggravamento della misura dell’obbligo di firma a cui era sottoposto.

Nello specifico, i Carabinieri di Cerveteri a seguito delle numerose violazioni delle prescrizioni imposte, hanno informato la competente Autorità Giudiziaria, la quale ha emesso un provvedimento che ha sostituito l’’obbligo di firma con l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’uomo, rintracciato dai militari, al termine degli accertamenti di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia ove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.