Seguici su

Cerca nel sito

#Gaeta, proponevano in vendita cassette di frutta a prezzi irrisori e poi rapinavano i clienti

Quando le vittime aprivano il portafogli, i malviventi si impossessavano di tutte le banconote.

Più informazioni su

#Gaeta, proponevano in vendita cassette di frutta a prezzi irrisori e poi rapinavano i clienti

Il Faro on line – “Gli uomini della Polizia di Stato – Questura di Latina, nel corso di uno specifico servizio volto a contrastare i delitti contro il patrimonio, anche in virtù della concomitanza con il mercato settimanale di Gaeta, verso le ore 09 di ieri  hanno notato un autocarro, con due individui a bordo degni di attenzione” – lo rende noto la Questura di Latina in un comunicato stampa.

“L’intuito della pattuglia della Squadra Volante del Comm.to di Gaeta è stato fruttuoso, nel senso che il conducente è risultato privo della prevista patente di guida giacché mai conseguita, mentre il passeggero annovera diversi pregiudizi di polizia.

Ultimate le dovute contestazioni ai sensi della vigente normativa stradale, un uomo classe 1998 e un altro classe 1956, provenienti da Afragola (NA) sono stati allontanati.

Alle successive ore 10.45 è stata segnalata una rapina impropria ad opera di due individui, le cui descrizioni sono risultate conformi ai due soggetti precedentemente controllati; dopo una veloce ricerca in zona gli stessi sono stati intercettati e bloccati sempre dai poliziotti del commissariato di Gaeta.

È stato accertato che i malfattori proponevano in vendita cassette di frutta a prezzi irrisori ma, quando le malcapitate vittime aprivano il portafogli, si impossessavano di tutte le banconote ivi custodite, per poi allontanarsi con fare prepotente e vessatorio.

Due vittime hanno riconosciuto senza alcun dubbio i due uomini quali autori del delitto ordito ai loro danni, mentre altri eventi sono al vaglio degli investigatori della polizia anticrimine.

I due soggetti sono stati indagati in stato di libertà in ordine al delitto di rapina in concorso ed è stato adottato nei loro confronti provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Gaeta emesso dal Questore di Latina” – conclude il comunicato.

Più informazioni su