Seguici su

Cerca nel sito

#Tarquinia, si è conclusa la quarta edizione di ‘Teatro al Chiostro’

Grande soddisfazione dell’organizzazione per il successo di pubblico e la qualità artistica portata in scena dalle compagnie.

#Tarquinia, si è conclusa la quarta edizione di ‘Teatro al Chiostro’

Il Faro on line – Con il “pienone” per lo show di Luciano Lembo e la vittoria della compagnia Favl di Viterbo al concorso “Nuovi Talenti” si è conclusa la quarta edizione di “Teatro al Chiostro” all’arena San Marco di Tarquinia.

La rassegna, ideata e organizzata da Annibale Izzo e Giorgio Granito, è diventata un punto di riferimento per le compagnie di teatro popolare dell’Alto Lazio. Fondamentale il supporto del Comune di Tarquinia e dell’associazione Teatro Popolare di Tarquinia.

Ospiti della serata conclusiva il vice sindaco Manuel Catini e l’assessora Martina Tosoni, che hanno portato il saluto del sindaco Pietro Mencarini e dell’Amministrazione. Hanno partecipato i presidenti regionale e provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori Andrea Serafini e Bruno Mencarelli. Ringraziamenti vanno ai componenti del Teatro Popolare di Tarquinia, che hanno curato in modo impeccabile la parte logistica della manifestazione.

“Difficile” il lavoro della giuria composta da Vittorio Sensi, Simona de Paolis, Luca Zonta e Silvia Orchi per assegnare i premi, data la qualità artistica delle compagnie teatrali in concorso. Alla compagnia Favl sono andati anche i premi per la regia (Pina Luongo), il migliore attore protagonista (Gennaro Castaldo) e il migliore attore non protagonista (Mauro Luongo).

La compagnia Avanzi di Scena di Civitavecchia ha vinto i premi per la migliore attrice protagonista (Laura Farina) e migliore attrice non protagonista (Eleonora Piermarocchi).

La compagnia esordiente San Liborio di Civitavecchia si è aggiudicata il premio per la migliore scenografia. Alla compagnia Anta&Go di Civitavecchia è andato il premio per i costumi migliori.

La compagnia I Nani Inani di Civitavecchia si è aggiudicata il premio del pubblico e quello dell’attore più giovane del concorso (Paolo Carraro Moda, di soli 9 anni).