Seguici su

Cerca nel sito

Universiadi, le medaglie dell’atletica leggera e l’oro della Folorunso nei 400 hs

Sul podio, anche Fassinotti nell’alto, che torna a vincere, con 2,29. Irene Siragusa, argento nei 100

Universiadi, le medaglie dell’atletica leggera e l’oro della Folorunso nei 400 hs

Il Faro on line – Tre giornate a Taipei e tre medaglie. E’ questo l’attuale bottino, che ha conquistato l’Italia dell’atletica leggera, alle Universiadi, in svolgimento.

Ad inaugurare il podio azzurro, è stata Irene Siragusa, lo scorso 24 agosto. Quando nei 100 metri, ha tagliato il traguardo per seconda, dietro la giamaicana Shashalee Forbes, vincitrice con 11.18. E’ stato di 11,31 invece, il crono registrato dalla velocista dell’Esercito, che dato il via, successivamente, agli altri allori tricolori. Ieri, è stata Ayomide Folorunso a continuare la scia dei successi. Nei 400 ostacoli e con il tempo di 55.63, non ha solo conquistato il primo gradino, ma anche il primato stagionale. L’atleta delle Fiamme Oro ha messo l’oro al collo. E’ il secondo della stagione, dopo averlo conquistato anche agli Europei Under 23. Era stata semifinalista a Londra.

Subito dopo, è arrivato l’argento di Marco Fassinotti nel salto in alto. E’ stata di 2,29, la misura oltrepassata dal campione dell’Aeronautica Militare ed ha eguagliato la prestazione di Gianmarco Tamberi, ottenuta ai Mondiali di Londra.

Foto : Colombo/Fidal