Seguici su

Cerca nel sito

Ultimati i lavori presso la nuova sede dell’Istituto nautico di #Anzio

Nolfi: "Un sogno che si realizza, un importante obiettivo raggiunto dall'Amministrazione".

Ultimati i lavori presso la nuova sede dell’Istituto nautico di #Anzio

Il Faro on line – Sono stati ultimati, in questi giorni, i lavori di sistemazione ed adeguamento della nuova sede di Anzio dell‘Istituto nautico “De Pinedo Colonna”, in Via Nettunense 67, che aprirà i battenti nell’anno scolastico 2017/2018 che sta per cominciare.

“L’apertura dell’Istituto nautico di Anzio è un sogno che si realizza!” – afferma l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Laura Nolfi, che ha partecipato alla riunione di coordinamento di questa settimana.

“Si tratta di un importante obiettivo raggiunto dall’Amministrazione con i lavori di ristrutturazione, ammodernamento ed adeguamento delle aule scolastiche e dei laboratori che sono stati ultimati nei tempi previsti. Ringrazio tutte le persone che hanno lavorato a questo grande progetto e il dirigente scolastico, prof. Paolo Massa, per la positiva collaborazione instaurata con la nostra Città” – conclude l’Assessore.

Sono stati novanta gli studenti iscritti al primo anno dell’Istituto nautico “De Pinedo Colonna” di Anzio che, in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico 2017/2018, è stato attrezzato con la realizzazione dei laboratori e delle aule scolastiche necessarie per l’avvio del biennio.

L’indirizzo di studio Nautico è destinato alla formazione di coloro che intendono svolgere la loro attività in relazione al mare che, tra l’altro, ha come obiettivo quello di formare Comandanti ed Ufficiali della Marina Mercantile, nonché di rivolgersi a quella categoria di operatori che gravitano in un settore vasto ed articolato, logistico e tecnico, come quello del mondo marittimo (ufficiali di bordo, direttori macchine, capitano lungo corso, operatori marittimi, ecc).

“L’istituzione ad Anzio dell’Istituto nautico – aveva affermato il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini – insieme all’inizio dei lavori per la realizzazione del nuovo Porto, consentirà alla nostra Città di connotare il proprio sviluppo intorno all’economia del mare, alla nautica ed alle attività dell’indotto turistico”.