Seguici su

Cerca nel sito

#meteo, ancora caldo sul Tirreno, perturbazioni sull’Adriatico previsioni

Previsioni meteo

Il Faro on line – Alta pressione temporaneamente disturbata a inizio settimana dal passaggio di una veloce perturbazione, in movimento dalle Alpi verso i Balcani. La sua coda lambirà nel corso di lunedì soprattutto le regioni di Nordest, dove in serata potranno innescarsi dei rapidi temporali, in estensione dalle Alpi di Lombardia e Veneto verso Emilia orientale, Romagna e Friuli. Qualche disturbo pomeridiano non mancherà inoltre sulla dorsale appenninica, tra Toscana e Marche. Tempo soleggiato altrove.

Nel corso di martedì lo stesso peggioramento, inoltrandosi verso i Balcani, attiverà sui settori interni delle regioni meridionali una moderata instabilità pomeridiana, favorendo lo sviluppo di qualche temporale sui rilievi di Abruzzo, Lazio, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Calabria. Si tratterà tuttavia di una fugace parentesi, con fenomeni irregolarmente distribuiti e di breve durata, ma localmente non si escludono eventi intensi con grandine e colpi di vento.

LIEVE CALO TERMICO

Massime in flessione di qualche grado su parte del Nord, ma comunque rimarranno attorno ai 30/32°C e con tendenza all’aumento da mercoledì; calo termico più sensibile lungo le regioni adriatiche grazie all’ingresso di venti nordorientali, con massime tra 26 e 29°C su Marche e Abruzzo, ma anche sul Sud peninsulare caleranno lievemente le temperature (QUI LE MAPPE). Il clima altrove e per il resto della settimana si manterrà caldo, con valori superiori alle medie stagionali seppur senza particolari eccessi. Qualche novità con l’inizio di settembre.

Evoluzione meteo Lazio

 

Lo scenario sul Mediterraneo rimane invariato, con la presenza di un vasto anticiclone, a garantire stabilità, bel tempo e assenza di piogge. L’ondata di calore insisterà fino a lunedì con picchi ancora di 36-37°C sulle vallate interne; si starà meglio, invece, sulle aree costiere. Martedì si avrà tuttavia il transito di un’ansa ciclonica sui Balcani che avrà il merito di far attenuare di un po’ il caldo. Ci sarà occasione anche per qualche temporale sulle aree interne del basso laziali. Ma già da Mercoledì il nuovo rinforzo dell’anticiclone garantirà tempo stabile e assolato ovunque, allungando ulteriormente il periodo estremamente siccitoso di questa estate. Le temperature si attesteranno sui 32-34°C nei valori massimi. L’alta pressione tenderà a indebolirsi con l’inizio di Settembre, quando potrebbe giungere un peggioramento per il prossimo fine settimana (da confermare). Seguite gli aggiornamenti!