Seguici su

Cerca nel sito

#Formia, ‘fiume’ umano blocca la Litoranea per protestare contro la crisi idrica foto

Sono circa 200 i cittadini che stanno bloccando il traffico per manifestare contro Acqualatina.

#Formia, ‘fiume’ umano blocca la Litoranea per protestare contro la crisi idrica

Il Faro on line – La “diga” della pazienza dei formiani si è rotta, e così, ormai stanchi di vuote promesse che nulla hanno potuto ne contro gli ultimi 4 giorni consecutivi senz’acqua, ne contro le continue interruzioni- notturne come diurne- degli ultimi mesi, i cittadini hanno cominciato a fare sul serio.

La protesta è esplosa ieri, quando, circa un centinaio di cittadini, ha “marciato” spontaneamente da Piazza Mattej verso il Municipio. Organizzazione? Poca. Rabbia? Tanta.

Un piccolo grande segnale, che, stamattina, ha permesso a una delegazione di formiani- residenti perlopiù in Via Rubino e in via Mamurra- di essere accolti in Comune dove Sindaco, Vicesindaco e Capoufficio di gabinetto hanno garantito loro che avrebbero chiesto ad Acqualatina di far in modo di garantire il servizio idrico almeno per alcune ore al giorno.

Ma non è stato sufficiente. La macchina della protesta ormai è partita e sembra non fermarsi più, anzi, da ieri sembra già molto più organizzata.

Da un paio d’ore, infatti, i cittadini si sono nuovamente riuniti a Piazza Mattej. Oggi sono già in 200 circa.
Insieme, hanno formato un “fiume umano” che impedisce il normale fluire del traffico della Litoranea.

Per ora le forze dell’ordine stanno riuscendo a mantenere il controllo della situazione, nonostante l’imbottigliamento che stanno vivendo gli automobilisti.

Notizia in aggiornamento.
Foto di: Alfredo Corcione.