Seguici su

Cerca nel sito

#Nettuno, nuovo Daspo Urbano sul territorio comunale

A ricevere l’ordine di allontanamento temporaneo dal territorio comunale sono stati i proprietari del camper che abitualmente staziona presso i giardini pubblici.

Più informazioni su

Nettuno, nuovo Daspo Urbano sul territorio comunale

Il Faro on line – Applicato un nuovo Daspo Urbano dall’Ufficio di Polizia Stradale del Comando di Polizia Locale di Nettuno: ad essere sanzionati e a ricevere l’ordine di allontanamento temporaneo dal territorio comunale sono stati i proprietari del camper che abitualmente staziona presso i giardini pubblici situati in via Ionio al confine con via della Liberazione.

Da qualche anno la loro situazione abitativa – itinerante ma di fatto stanziale proprio in quella stessa zona – è fonte di esposti e segnalazioni per incuria e degrado presentate anche al Comando di Polizia Locale che da tempo monitora la cosa: “Siamo intervenuti il 5 Settembre – affermano dall’Ufficio di Polizia Stradale che ha realizzato l’intervento – perché occupano e impediscono la fruizione degli spazi pubblici in modo permanente;

con lo strumento del Daspo abbiamo potuto effettuare due verbali di contestazione dell’illecito elevando la contravvenzione e notificando l’ordine di allontanamento per 48 h dato che provvedimenti di natura superiore li può applicare solo l’autorità amministrativa competente di pubblica sicurezza cui è stato inviato il verbale. In caso di recidiva entro 48 h noi torneremo ad applicare di nuovo il Daspo con una contravvenzione di misura economica superiore mentre l’autorità amministrativa di pubblica sicurezza – secondo norma – potrà applicare un provvedimento di allontanamento che va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 2 anni”.

La nuova applicazione del Daspo Urbano da parte della Polizia Locale – che con l’Ufficio di Polizia Stradale sta svolgendo questo nuovo incarico con grande competenza anche nel rispondere ad ogni cittadino che aveva fatto le segnalazioni al Comando – conferma la scelta del Sindaco Casto di voler adottare il nuovo strumento legislativo (istituito con Ordinanza n. 31 del 3 Agosto 2017 in riferimento alla Legge nazionale 48/2017 – http://www.comune.nettuno.roma.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_835_12_1.html) che attualmente consente di contrastare fenomeni di degrado, bivacco e sosta permanente non autorizzata, degrado sociale e molestie nel territorio comunale a tutela della cittadinanza e della serenità sociale e abitativa.

Più informazioni su